Ricette tradizionali

Questo proprietario di un ristorante di Baltimora ha rinunciato alla settimana del ristorante per sfamare i senzatetto

Questo proprietario di un ristorante di Baltimora ha rinunciato alla settimana del ristorante per sfamare i senzatetto

Michael Tabrizi, proprietario di un ristorante mediterraneo a Baltimora, darà da mangiare ai senzatetto per una settimana

Pensava che aiutare i bisognosi fosse più importante che promuovere il proprio ristorante.

Un ristorante a Baltimora sta trasformando la settimana del ristorante in una settimana di gentilezza. Michael Tabrizi, che possiede Tabrizi, un ristorante mediterraneo in Baltimora, ha deciso di rinunciare alla settimana dei ristoranti annuali della città a favore di una settimana di pasti gratuiti per i senzatetto dal 20 al 25 luglio. Alla luce del recente In circostanze tumultuose e razziste a Baltimora, Tabrizi pensò che fosse la cosa giusta da fare.

"Quello che è successo a Baltimora - la città sta davvero bruciando", Tabrizi ha detto alla CNN Money. "Sta davvero cadendo a pezzi."

Invece di realizzare un profitto durante la settimana del ristorante, Tabrizi spenderà $ 20.000 dei suoi soldi per ospitare l'evento. Tra questo e la chiusura del ristorante per sfamare la popolazione meno fortunata della città, ammette che questo gli toglierà una grossa fetta delle sue entrate. Ma per Tabrizi ne vale la pena. Servirà cordon bleu di pollo con salsa alla salvia, insalata, contorni, sidro di mele frizzante e gelato per dessert.

"È il mio turno di restituire", ha detto a NBC Today.com. "Questo è il minimo che si possa fare, e spero che molte persone scelgano di seguire e fare qualcosa di buono per un perfetto sconosciuto".


Questo proprietario di un ristorante di Baltimora ha rinunciato alla settimana del ristorante per sfamare i senzatetto - Ricette

Riepilogo

Lo sapevate? La migliore opportunità per ridurre lo spreco alimentare potrebbe essere quella che puoi fare tu.

Scopri perché lo spreco alimentare è un grave problema negli Stati Uniti e nel mondo, cosa si sta facendo al riguardo e come puoi aiutare a ridurre lo spreco alimentare.

Il cibo è migliore quando arriva alla nostra bocca così possiamo godercelo. Ma, troppo spesso, il cibo viene sprecato.

Lo spreco alimentare si verifica in tutte le fasi della catena di approvvigionamento alimentare, dai coltivatori che buttano via i prodotti "brutti" ai consumatori che lasciano marcire la frutta in fondo al frigorifero.

Negli Stati Uniti, quasi la metà del nostro cibo andrà sprecata! Secondo un rapporto innovativo del 2012 del Natural Resources Defense Council, l'America sta perdendo fino al 40% del suo cibo, che è più di 1.250 calorie per persona al giorno.

E a livello globale, l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura stima che 30% di tutto il cibo prodotto per l'uomo nel mondo (più di 1 miliardo di tonnellate) viene buttato via ogni anno. È abbastanza per sfamare tre miliardi di persone!

Non solo questo problema è vasto, ma sta anche crescendo. Gli americani ora sprecano più cibo che mai. Negli Stati Uniti, oggi le persone sprecano il 50% in più di cibo rispetto agli anni '70.

E anche lo spreco alimentare sta aumentando in tutto il mondo. Ad esempio, in diverse città cinesi, come Pechino e Shanghai, spreco di cibo ora trucca Dal 50 al 70% dei rifiuti solidi urbani.

Lo spreco di cibo non riguarda solo le finanze dei consumatori, ma ha anche un impatto sull'economia globale, sull'ambiente e sugli sforzi globali per alleviare la fame.

Quindi cosa si può fare per aiutare a risolvere questo enorme problema? E come puoi aiutare?


La città rilascerà la maggior parte delle restrizioni per la sicurezza in casa il 2 giugno

In risposta al numero più basso di nuovi casi dalla fine di settembre 2020 e alla percentuale di tassi positivi inferiori al 3%, mercoledì la città eliminerà praticamente tutte le restrizioni di Safer-at-Home, inclusi limiti di densità, limiti di capacità massima, regole di distanziamento, ecc. , 2 giugno.

Il mandato della maschera interna e le 23:00 l'ultima richiesta di ordine da pranzo continuerà ad essere applicata fino a quando il Dipartimento della Salute non esaminerà lo stato della pandemia e Maggio eliminare tali restrizioni venerdì 11 giugno.

In precedenza era stato annunciato che la città avrebbe revocato le restrizioni venerdì 11 giugno, ma le continue tariffe basse hanno indotto il cambiamento di piani. Ulteriori informazioni su queste modifiche.


Whey Station riapre il food truck del ristorante di Middletown di nuovo in movimento

The Whey Station(ary), il ristorante di mattoni e malta a Middletown dai proprietari del camion dei formaggi grigliati Whey Station, riaprirà il 17 settembre dopo una chiusura di cinque mesi. Il suo famoso food truck ha anche ripreso le soste notturne del fine settimana presso il campus della Wesleyan University.

Jillian Moskites, che è comproprietaria del ristorante e del camion con suo marito, Josh, ha affermato di aver preso la decisione di riaprire quando gli studenti e il personale Wesleyan sono tornati a Middletown. "Ora che sta iniziando a diventare più fresco, è decisamente più adatto al nostro menu", ha detto.

Con posti a sedere al 50% della capacità, Whey Station (ary) può offrire solo 24 posti al coperto, ha detto Moskites, quindi il ristorante funzionerà quattro giorni alla settimana da giovedì a domenica. Il menu sarà più snello con meno elementi, concentrandosi sui suoi formaggi grigliati e altri piatti preferiti.

La riapertura arriva dopo una primavera e un'estate difficili per le imprese, ha detto Jillian. A metà marzo, un mese dopo il primo anniversario di Whey Station(ary) a Middletown, il governatore Ned Lamont ha ordinato la chiusura dei ristoranti per il servizio di cena in servizio per combattere la diffusione del COVID-19. All'epoca, Moskites disse che non pensava che il solo take-away fosse un modello praticabile per il ristorante, senza una facile opzione di ritiro sul marciapiede.


Da? Dairy Farmer a Vegan: "Il mio capo picchierebbe sempre le mucche"

Quando sono arrivata in Nuova Zelanda dall'Inghilterra all'età di 19 anni, una delle prime cose che ho imparato a fare è stata mungere le mucche.

Il mio ragazzo all'epoca lavorava in una fattoria ed era cresciuto nel caseificio dei suoi genitori. Anche i suoi nonni erano stati agricoltori. Le mucche mi sono piaciute all'istante, erano così docili ed era ovvio che animali socievoli e sensibili fossero.

C'era una vera gerarchia tra il branco e odiavano essere separati l'uno dall'altro, cosa che trovavo commovente. Erano anche creature intelligenti. Non mi è mai venuto in mente di chiedermi come mai noi umani siamo arrivati ​​a dominare un animale così grande.

Routine

Ogni giorno la routine era la stessa. La fattoria era enorme, il che significava che dovevano camminare per diverse ore ogni giorno solo per andare e tornare dalla mungitura due volte al giorno. Mi dispiaceva per loro, arrancando sotto la pioggia o sotto il caldo torrido, tutto per i cinque minuti trascorsi nella mungitura.

Per tutta l'estate, avrebbero scacciato senza speranza le orde di mosche, con le loro piccole code tozze. Non che tu possa davvero chiamarle code, quelle gloriose lunghe e fruscianti con cui erano nate erano state crudelmente rimosse come vitelli, usando elastici che interrompevano la circolazione e lasciavano le code appese per settimane fino a quando la carne non marciva e alla fine cadeva.

Non pensavo affatto che fosse giusto, che dovessero perdere qualcosa di così vitale per il loro benessere in modo che noi umani non venissimo colpiti durante la mungitura, o - il cielo non voglia - potrebbe bagnarsi e sporcarsi.

Mungitura

In realtà ho trovato piacevole il momento della mungitura. Ero sempre gentile con le mucche, chiacchierando con loro e cantando mentre andavo avanti. Non mi è mai passato per la mente per un momento che mungere le mucche fosse crudele e che stavamo rubando il latte che era destinato esclusivamente alla crescita dei vitelli.

Essendo allergico ai latticini fin dall'infanzia, non ho mai toccato il latte. Stavo solo facendo ciò che doveva essere fatto, ciò che era sempre stato fatto. Infatti, NON mungere una mucca per un periodo di tempo troppo lungo era considerato crudele ed estremamente indesiderabile.

Dopo un po' mi è stato permesso di fare la mungitura da solo. Si poteva sempre dire chi stava facendo la mungitura dal comportamento delle mucche. Quando eravamo io o il mio partner era sempre tranquillo. L'atmosfera era rilassata e le mucche erano calme.

Abusivo

Tuttavia, quando il nostro capo era nel capannone le cose cambiarono. Era un uomo molto nervoso e arrabbiato. Ogni volta che era in giro urlava e picchiava le mucche, urlando ai cani di abbaiare e mordicchiarli alle calcagna per farli andare più veloci e spingendo troppo forte il cancello del cortile dietro di loro in modo che fossero schiacciati in uno spazio minuscolo.

Ogni volta che mungeva, le mucche erano sempre nervose e si scatenavano. Sfortunatamente, questo ha solo peggiorato le cose e li avrebbe picchiati a morte con un bastone mentre erano intrappolati lì indifesi nelle cauzioni.

Se era davvero arrabbiato, prendeva il tubo dell'alta pressione - come il tubo di un pompiere - e lo forzava nella vagina della mucca, accendendolo. Non so come gli sia mai venuto in mente di fare una cosa del genere ed è stato così terribile da guardare che non l'ho mai detto a nessun'altra anima fino ad ora. Sono stato in quel posto solo per un anno prima di trasferirmi con gratitudine in un'altra fattoria, ma 25 anni dopo, quella persona sta ancora mungendo le mucche oggi.

La mia prima esperienza con un vitello è stata quando un giorno sono arrivato alla stalla alla fine della mungitura e ho trovato un piccolo vitello del Jersey seduto da solo e tremante sul cemento.

"Ohhh, posso darle da mangiare?" Ho chiesto al proprietario della fattoria. "Nah, non vale niente, lo colpirò sulla testa dopo la mungitura", mi scrollò di dosso. Ero inorridito - per quale buona ragione? Semplice, non aveva i giusti genitori o il giusto allevamento per fargli guadagnare abbastanza. L'ho convinto a farmela comprare per 30 dollari e l'ho portata a casa con me.

Pensò che fosse esilarante, ma fu costretto a mangiare le sue parole quando la vide in giardino otto settimane dopo. Lucente, forte e bella, non riusciva a credere che fosse lo stesso animale e voleva ricomprarla da me. Tuttavia non l'ho fatto per un momento, e non appena è stata svezzata l'ho portata nella fattoria dei miei suoceri, dove ha vissuto fino all'età di 10 anni ed è morta per cause naturali.

Impossibile salvarli tutti

Con centinaia di mucche, ovviamente, non ho potuto salvare ogni vitello, ma ho fatto del mio meglio per essere una buona mamma adottiva ad ogni primavera che arrivava. Ero enormemente orgoglioso dei miei polpacci, sinceramente li amavo.

Mi vantavo di essere una brava "mamma", senza mai pensare che non avrei mai potuto avvicinarmi a sostituire la loro vera mamma. Separare le mucche dai vitelli a volte mi tirava il cuore in modo insopportabile, non ultimo perché avevo perso un bambino mio a soli due giorni.

Ma nonostante le mie migliori rassicurazioni, non credo che le povere madri sconvolte abbiano capito che mi sarei davvero preso cura di loro, poiché abbiamo afferrato i loro neonati e li abbiamo messi in una gabbia prima di portarli fuori dal paddock e nel capannone con la stessa rapidità con cui Potevo.

Non mi è mai venuto in mente che i loro bambini - se erano abbastanza "fortunati" da essere almeno femmine, erano rassegnati alla stessa sorte delle loro madri, che li avremmo derubati del loro latte e dei loro bambini per anni per venire.

Vitelli Bobby

Il destino dei "bobbies" però - i vitelli che hanno avuto la sfortuna di nascere maschi, o generati da un toro anonimo, non è mai sembrato giusto. A nessuno importava dei bobbies, non potevi affezionarti a loro, perché non riuscivano mai a vivere più di un paio di giorni prima che arrivasse il camion per portarli via al macello.

Tutto quello che potevi fare era dar loro da mangiare due volte al giorno come tutti gli altri mentre erano lì, ma non mi sono mai abituato.

Tre mattine alla settimana piangevo nel vedere il camion fermarsi sul ciglio della strada e portarli via. Se eri fortunato avresti avuto un autista che li avrebbe prelevati e sollevati correttamente, ma più spesso che non li vedresti semplicemente buttarli dentro.

Quando sono arrivati ​​da te, gli autisti avevano già sollevato centinaia di vitelli ed erano appena sopra. Per quanto riguarda gli altri tori, sono stati i "fortunati" che hanno avuto la possibilità di vivere più a lungo ma ovviamente non c'è un buon risultato, alla fine è lo stesso.

L'industria

Alla fine sono stato coinvolto sia nel settore della carne bovina che in quello dell'allevamento lattiero-caseario per quasi 18 anni, prima di cambiare direzione e trasferirmi in un luogo urbano. Sono sempre stato orgoglioso di essere gentili con i nostri animali e di aver dato loro una vita "buona".

Ora so però che non c'è niente di gentile nell'allevare animali per il loro latte o la loro carne. Non importa quanto tempo vivano, il risultato è lo stesso per tutti alla fine.

Nel caso di una vacca da latte, hanno sicuramente la peggio. Devono sopportare molto di più per molto più tempo. Se ci penso ora, quasi tutte le malattie dei bovini che abbiamo incontrato durante l'allevamento sono state il risultato di noi umani che le spingevamo troppo forte.

Mastite, febbre da latte, barcollamento dell'erba, nervi schiacciati e paralisi, escoriazioni e infezioni batteriche nei vitelli. Sarebbero tutti prevenibili o inesistenti se lasciati esistere nel loro ambiente naturale.

Un'altra vita

Durante i miei anni di agricoltura, sono stato vegetariano per la maggior parte del tempo. Non riuscivo a mangiare un animale che "conoscevo" e non ho mai bevuto una goccia del latte che prendevo dalle mucche e vendevo. Anche così, non ho mai considerato quanto fosse disumana l'agricoltura fino a quando non sono diventata vegana l'anno scorso.

All'inizio lo facevo per motivi di salute, ma più imparavo sul trattamento orribile e non necessario degli animali, più ero determinato a non contribuire ulteriormente all'industria agricola e al consumo di prodotti animali.

Ho smesso di coltivare nel 2010 e ora mi sembra un'altra vita, come se fossi una persona diversa. Non posso credere di averne fatto parte, figuriamoci per così tanto tempo. Non posso credere che non riuscivo a vedere, che pensavo che quello che stavamo facendo fosse OK. Ma come molti agricoltori, era il risultato di anni, generazioni di condizionamenti e credenze radicate.

Non mostri

La stragrande maggioranza degli agricoltori non è scortese, non sono mostri. Non fanno di tutto per causare miseria e sofferenza ai loro animali. Sono semplicemente semplicemente inconsapevoli. Credono onestamente di rendere alla razza umana un servizio prezioso, che i loro prodotti siano necessari.

Naturalmente, un numero crescente di persone sta dimostrando ogni giorno di non esserlo. È un momento spaventoso e incerto per l'industria agricola, ma entusiasmante per i prodotti senza animali.

Non posso cambiare il mio passato e cerco di non pensarci troppo. Non aiuta, perché non posso annullare nulla di tutto ciò, ma condividendo la mia conoscenza ed esperienza interiore, posso almeno aiutare a cambiare il futuro.


Il blog di BattleSwarm di Lawrence Person

Dopo una lunga pausa, l'aggiornamento Texas vs California è tornato!

L'aggiornamento, incentrato sulle notizie sui due più grandi stati dell'Unione e sul contrasto dei modelli di governo dello stato rosso e blu per ciascuno, era un punto fermo del blog alcuni anni fa, ma quando mi sono dato da fare sono rimasto indietro, e i collegamenti continuavano ad accumularsi. Di conseguenza, questo aggiornamento è enorme e alcune delle notizie qui sono davvero molto vecchie, con alcuni collegamenti che risalgono al 2017. Recentemente ho aggiornato e valutato così posso finalmente pubblicarlo. Ho cercato di mettere le storie più recenti e più importanti in cima, ma ci sono ancora alcune vecchie notizie degne di nota più in basso.

Secondo un nuovo rapporto dell'U.S. Census Bureau, delle 15 città in più rapida crescita con più di 50.000 persone, sette si trovano in Texas, comprese le prime tre: Frisco, New Braunfels e Pflugerville. Il tasso di crescita di Frisco è stato dell'8,2 percento, circa 11 volte più veloce del tasso nazionale dello 0,7 percento.

Tra le città con il maggior incremento demografico dal 1 luglio 2016 al 1 luglio 2017, San Antonio, in Texas, ha vinto il premio, aggiungendo circa 66 persone ogni giorno. Il Texas ha avuto il maggior numero di città tra le prime 15 di questa categoria, con cinque nella lista e tre delle prime cinque in assoluto oltre a San Antonio: Dallas, Fort Worth, Frisco e Austin.

San Antonio ora ha più di 1,5 milioni di persone e si classifica come la settima città più grande della nazione, appena dietro Filadelfia. Fort Worth, nel frattempo, ha eliminato Indianapolis, Indiana, dalla top 15 con una popolazione di 874,168. Houston è la quarta città più grande d'America ed è anche la grande città più diversificata della nazione.

In una straordinaria processione a dicembre, la California ha perso la leadership di tre aziende iconiche - Hewlett Packard Enterprise, Oracle e Tesla - tutte a favore del Texas, che quest'anno ha persino preso il posto del Rose Bowl nell'ospitare i playoff del college football. Inoltre, molte aziende tecnologiche californiane, tra cui Uber e Lyft, così come Apple, hanno spostato lavoro al di fuori dello stato.

Questo è stato ampiamente descritto come l'"esodo tecnologico" della California. Sebbene sia ancora meno di un torrent e più una flebo costante a lungo termine, fa presagire alcune tendenze molto negative. Secondo una ricerca di Ken Murphy, professore alla business school della UC Irvine, negli ultimi anni la California ha perso quote di mercato delle industrie innovative rispetto a 11 stati con alte concentrazioni di aziende orientate all'innovazione.

Dal 2005, la quota della California nel numero di aziende nel settore dell'innovazione (composta da 13 delle industrie più tecnologiche e avanzate di R&S della nazione) si è ridotta mentre concorrenti come Florida, Oregon, Arizona e Utah hanno leggermente ampliato la loro quota.

La spinta indotta dalla pandemia a spostare il lavoro online potrebbe accelerare questo cambiamento. Con 2 lavoratori tecnologici su 3 disposti a lasciare la Bay Area se potessero lavorare da remoto, Big Tech potrebbe facilmente diffondere talento e ricchezza in altri stati.

Sempre più spesso, le città della California devono competere con le aree metropolitane del Texas, del Tennessee e persino di parti del Midwest. I prezzi delle case sono una preoccupazione particolarmente critica: la California ha tutte e tre le regioni metropolitane più inaccessibili per gli acquirenti di case per la prima volta, secondo un recente sondaggio AEI, e sei delle prime 10. Il flusso di lavoratori tecnologici durante la pandemia è andato a posti come Phoenix, Dallas-Fort Worth e Raleigh, NC, e lontano dalle grandi città costiere con un costo della vita più elevato.

Le aziende tecnologiche basate su software possono accedere ai knowledge worker al di fuori della California e spesso a costi inferiori. Allo stesso tempo, stati come il Texas e l'Arizona hanno cercato di replicare la formula californiana per la crescita dell'industria tecnologica: espansione delle università pubbliche, più alloggi suburbani e investimenti pubblici nei centri urbani, tutti pensati per attirare i lavoratori e i loro capi.

Ma più recentemente, poiché l'industria tecnologica diventa più virtuale e basata sui servizi, la forza lavoro delle aziende ha meno bisogno di essere tutta in un unico posto. Sebbene queste aziende creino una vasta ricchezza per un gruppo relativamente ristretto di persone, questa non è una formula per una prosperità economica su vasta scala.

In contrasto con la vecchia Silicon Valley, la Bay Area è diventata "una regione di innovazione segregata", come descritto da CityLab, dove la classe superiore cresce, la classe media diminuisce e i poveri vivono in una povertà incrollabile.

La risposta sprezzante della leadership dello stato quando i principali datori di lavoro se ne vanno è presumere che la California continuerà a creare nuove imprese per sostituire i posti di lavoro ben pagati persi.

Sì, il capitale di rischio si sta accumulando nelle startup tecnologiche, guidato dal basso costo del denaro e dall'interruzione della pandemia, e lo stato si aspetta $ 26 miliardi di entrate in più quest'anno, in parte a causa del ruggente mercato dell'offerta pubblica iniziale. Ma ignorare le recenti partenze come parte di un ciclo industriale di routine è ingenuo e consente ai politici di evitare di fare scelte che manterrebbero gli imprenditori, le loro attività e buoni posti di lavoro in California.

La California ha già l'imposta sul reddito più alta della nazione, con l'aliquota marginale più alta al 13,3%. Una nuova proposta, l'Assembly Bill 1253, aggiungerebbe tre nuovi livelli di supplementi per le persone che guadagnano $ 1 milione all'anno e oltre. I legislatori hanno anche introdotto l'Assemblea Bill 2088, che applicherebbe un'imposta patrimoniale dello 0,4% sul patrimonio netto superiore a $ 30 milioni. Nessuno dei due disegni di legge ha approvato la legislatura il mese scorso, ma entrambi potrebbero tornare nella nuova sessione legislativa.

Le aziende tecnologiche possono essere abili nell'evitare le tasse, ma i loro top manager, investitori e dipendenti più qualificati potrebbero vedere queste misure come un motivo in più per andarsene, in particolare quando stati concorrenti come Texas, Tennessee, Nevada e Florida non hanno imposte sul reddito statali.

Un'altra legge, l'Assemblea Bill 5, che limita i dipendenti a contratto, potrebbe rivelarsi dannosa per le piccole imprese in fase di avvio che non possono permettersi molti lavoratori a tempo pieno. E per alcuni settori, in particolare quelli coinvolti in settori ad alta intensità energetica come il cloud computing e la produzione avanzata, i prezzi dell'energia della California - uno dei più alti negli Stati Uniti continentali e il doppio del costo in luoghi come il Texas - sono un altro incentivo a spostare le attività commerciali altrove.

Mentre lo stato catastrofico delle finanze della California inizia finalmente a insediarsi tra politici, personalità dei media anti-tech e influencer culturali di estrema sinistra, la narrativa sul techxodus della California, ovvero la migrazione dell'industria tecnologica della California fuori dallo stato, si è spostata da beffa, e "staremo meglio senza di te", a un "lasciare la California è immorale" molto più sobrio e sempre più disperato.

Poiché è semplicemente troppo imbarazzante per i politici ammettere che lo stato ha bisogno dell'industria tecnologica dopo più di un decennio di antagonismo con gli uomini e le donne che l'hanno costruita, e poiché è un suicidio politico per i politici in carica in uno stato a partito unico ammettere che ogni uno dei problemi che stiamo affrontando è stato creato dai nostri leader eletti, un argomento morale per la responsabilità della tecnologia nei confronti della California, e in particolare della Bay Area, è stato recentemente prodotto. Funziona più o meno così: giovani ambiziosi si sono trasferiti nello stato e hanno trovato l'oro. Ma piuttosto che "restituire" alla terra, se ne stanno andando con le risorse che hanno "preso" dalla regione. Come il tipo del frullato di There Will Be Blood, che succhia l'olio dalla terra. Come il malvagio esercito di Avatar e la loro inestinguibile sete di unobtanium.

La cosa che mi piace di meno delle persone che lasciano SF + Silicon Valley per il Texas e Miami e dovunque è il posto che hanno lasciato *dopo* averne estratto tutto il possibile.

La Bay Area ti ha aiutato a costruire la tua immensa ricchezza e questo è il ringraziamento che riceve. smh.

— Tiffani Ashley Bell (@tiffani) 9 dicembre 2020

"Estratto", dice. smh. Circa una settimana dopo, durante la psicotica riunione del Consiglio di San Francisco in cui i nostri rappresentanti locali hanno votato 10 a 1 per condannare ufficialmente Mark Zuckerberg per aver donato 75 milioni di dollari a un ospedale (davvero, è successo), la voce è tornata di nuovo. Quando la sala è stata aperta al pubblico, un attivista ha minimizzato quello che era, come riporta Teddy Schleifer, "il più grande regalo privato mai fatto a un ospedale pubblico" e ha accusato Zuckerberg di "estrazione". I nostri politici locali non lo trovavano strano.

Sono estremamente in disaccordo con l'idea che i leader del settore abbiano preso qualcosa dalla "comunità", definita qui come "talento", "incubatori" e "mentori". Questo è esattamente l'opposto della realtà. Gli uomini e le donne che se ne vanno sono i talenti, hanno avviato gli incubatori, hanno costruito le aziende, hanno finanziato l'ecosistema delle startup e hanno fatto da mentore a innumerevoli giovani. Questa è la "rete". Sono la rete. I lavoratori della tecnologia non "estraggono" valore dalla regione, sono ciò che rende preziosa la regione.

La California è bellissima - San Francisco è davvero, penso, una delle città più belle del mondo - ma il suolo non è fatto di magia, non c'è niente come scavare per il microcodice, e il nativista della Bay Area, anti-immigrazione Il clima politico non ha certo creato la comunità tecnologica, che è popolata in gran parte da immigrati, siano essi fuori dallo stato o fuori dal paese.

Tra le tante cose, tra cui talento, opportunità e soft power, l'industria tecnologica ha portato enormi entrate fiscali nella Bay Area. Il budget di San Francisco è letteralmente raddoppiato in questo decennio, da circa sei miliardi a oltre dodici miliardi di dollari. Con l'incredibile e storica abbondanza di ricchezza del nostro governo, il Consiglio dei Supervisori ha presieduto: un drammatico aumento dei senzatetto, dell'abuso di droghe, della criminalità - ora inclusa l'invasione domestica - e un costo della vita paralizzante che può essere direttamente attribuito alla nobiltà terriera locale ossessione di bloccare le nuove costruzioni. Quest'ultimo pezzo è importante, poiché sembra essere l'unica cosa che interessa al nostro Consiglio. Questo perché aumentare significativamente l'offerta abitativa locale diminuirebbe il valore delle case multimilionarie che quasi tutti i nostri Supervisori possiedono, e non potremmo mai averlo.

In questi dieci anni mi sono spesso chiesto dove fossero finiti i soldi della città. La leadership poteva davvero essere così stupida o c'era corruzione? Risulta entrambi. Di recente abbiamo scoperto che i nostri politici sono letteralmente criminali, ma sono anche cattivi nel crimine.

Le crisi degli alloggi, dei senzatetto e della droga della Bay Area sono tutte esacerbate dal governo statale, che è tanto incapace di gestire le sue finanze quanto incapace di gestire la sua terra pubblica. Ora stiamo barcollando sull'orlo della vera rovina finanziaria in uno stato di incendio endemico e costante. Ma diamo un'occhiata più da vicino a questo problema di soldi. Da un lato abbiamo codici fiscali di proprietà folli e nativisti, che puniscono i nuovi proprietari di case a spese dei proprietari di lunga data, e dall'altro le nostre tasse sul reddito sono salite alle stelle. Poiché le imposte sul reddito sono strutturate progressivamente, lo stato si è posizionato in una posizione di estrema incertezza, poiché l'uno per cento più ricco paga metà delle tasse statali, mentre i politici sostengono che gli uomini e le donne più ricchi dello stato, che già pagano più tasse rispetto agli gli uomini e le donne più ricchi di qualsiasi altro stato e dei paesi più liberi del mondo, non stanno pagando la loro "quota equa". Come se le minacce economiche rudimentali non bastassero, i politici hanno fatto delle piattaforme culturali i loro atteggiamenti anti-tecnologia e anti-industria, e hanno fatto tutto ciò che era in loro potere per cacciare il nostro 1% dei più ricchi dallo stato. In questo, i nostri politici ci stanno riuscendo.

Un tale successo nell'allontanare i migliori guadagni dallo stato non fa che esacerbare ulteriormente i disastri politici dello stato, con il nostro governo di servizi corrotti e gonfi che ora muore di fame. Ciò ha a sua volta aumentato l'appetito politico per tutti i tipi di pratiche draconiane e anti-business tra i politici senza apparente capacità di concepire gli effetti di secondo ordine della loro legislazione, una carenza nell'intelligenza di base che ha portato, ad esempio, al disastro assoluto quello era AB5. In altre parole, tutto è strutturato per deteriorarsi ulteriormente.

I ristoranti assediati di San Francisco stanno lottando con un recente aumento dei furti con scasso in tutta la città, tra cui una serie di sfacciate effrazioni in ristoranti famosi tra il Ringraziamento e le vacanze di Natale. È una situazione che molti ristoratori dicono stia esacerbando una prospettiva già desolante per la scena gastronomica locale.

I dati del dipartimento di polizia di San Francisco mostrano che i furti con scasso in città sono aumentati da 4.918 incidenti segnalati un anno fa a 7.248 a partire dal 27 dicembre. I dati non mostrano specificamente quanti ristoranti sono stati colpiti, ma l'aumento dei furti con scasso si riflette nelle storie in corso. raccontato dagli imprenditori nelle interviste e sui social media. È una dura realtà per i ristoranti locali che ormai sono passati quasi 10 mesi con entrate diminuite, periodi di letargo forzato e solo occasionali approvazioni per il servizio di ristorazione al chiuso e all'aperto.

Solo a metà dicembre, il nostalgico Toy Boat Dessert Cafe di San Francisco ha pubblicato su Instagram che la sua porta era stata sfondata durante un tentativo di furto con scasso. Sempre nel distretto di Richmond, Cassava ha utilizzato i social media per pubblicare post sulla perdita di attrezzature per un valore di circa $ 3.000, inclusi iPad, dopo un'irruzione. E Epic Steak e Waterbar sull'Embarcadero hanno perso una quantità simile quando i ladri hanno rubato alcol e danneggiato proprietà.

I proprietari affermano che l'ordine del rifugio sul posto offre ai ladri l'opportunità di irrompere negli affari. Le strade sono vuote perché la gente sta a casa. L'effetto città fantasma è aumentato dal momento che un numero crescente di ristoranti e altre attività commerciali vengono chiusi permanentemente o temporaneamente. Le effrazioni sono tanto più dolorose quando i ristoranti non portano nemmeno entrate per coprire i costi di riparazione o sostituzione di articoli rubati o danneggiati.

Jerry Lyons, 31 anni, aveva trascorso la sua intera vita adulta commettendo crimini. Ha avuto dozzine di arresti in California – tentata rapina, furto con scasso, evasione dalla polizia, guida di un veicolo rubato, accuse di armi, accuse di droga, taccheggio, violazione di domicilio, ecc. – ma ha continuato a essere liberato fino a giovedì, quando alla fine ha ucciso qualcuno. Sheria Musyoka, 26 anni, era un immigrato dal Kenya che si era laureato a Dartmouth e si era trasferito a San Francisco con la moglie e il figlio di tre anni. Lyons era al volante di un'auto rubata quando ha ucciso Musyoka.

Nonostante i miglioramenti, il tasso ufficiale di povertà rimane elevato.

Secondo le statistiche ufficiali sulla povertà, il 14,3% dei californiani non disponeva di risorse sufficienti (circa 24.300 dollari all'anno per una famiglia di quattro persone) per soddisfare i bisogni di base nel 2016. Il tasso è diminuito significativamente dal 15,3% nel 2015, ma è ben al di sopra del più recente minimo del 12,4% nel 2007. Inoltre, la soglia ufficiale di povertà non tiene conto dei costi abitativi della California o di altre spese e risorse familiari critiche.

La povertà in California è ancora più elevata se si considerano i bisogni e le risorse chiave della famiglia.
Il California Poverty Measure (CPM), uno sforzo di ricerca congiunto del PPIC e dello Stanford Center on Poverty and Inequality, è un approccio più completo per misurare la povertà in California. Tiene conto del costo della vita e di una serie di esigenze e risorse familiari, compresi i benefici della rete di sicurezza sociale. Secondo il CPM, nel 2016 il 19,4% dei californiani (circa 7,4 milioni) non aveva risorse sufficienti per soddisfare i bisogni di base: circa 31.000 dollari all'anno per una famiglia di quattro persone, quasi 7.000 dollari in più rispetto alla soglia di povertà ufficiale. La povertà era più alta tra i bambini (21,3%) e più bassa tra gli adulti di età compresa tra 18 e 64 anni (18,8%) e quelli di età pari o superiore a 65 anni (18,7%). Il tasso di povertà complessivo è rimasto invariato tra il 2015 e il 2016, dopo due anni di diminuzioni.

Circa quattro californiani su dieci vivono in condizioni di povertà o quasi.

Quasi un californiano su cinque (18,9%) non era in condizioni di povertà ma viveva abbastanza vicino alla soglia di povertà (fino a una volta e mezza al di sopra di essa). Nel complesso, due quinti (38,2%) dei residenti nello stato erano poveri o quasi poveri nel 2016. Ma la quota di californiani in famiglie con meno della metà delle risorse necessarie per soddisfare i bisogni di base era del 5,6%, un tasso di povertà profonda che è inferiore di quanto indicano le statistiche ufficiali sulla povertà.

Il numero di senzatetto californiani nella contea di Los Angeles ha raggiunto 58.936, secondo quanto riportato dal New York Times questo fine settimana.

Ma i californiani non sembrano essere la priorità del governatore democratico Gavin Newsom.

In base a un accordo tra il governatore Newsom e i Democratici nella legislatura statale, gli adulti a basso reddito di età compresa tra 19 e 25 anni che vivono illegalmente in California potrebbero beneficiare del programma Medicaid della California, noto come Medi-Cal.

I funzionari statali stimano che saranno circa 90.000 persone ad un costo di $ 98 milioni all'anno.

Questa decisione renderà la California il primo stato degli Stati Uniti a pagare affinché gli immigrati illegali abbiano tutti i benefici per la salute.

Per l'anno fiscale 2018-2019, la fattura è stata inviata al Newsoms il 28 settembre 2018. Le due rate erano dovute a dicembre 2018 e aprile 2019 e la fattura è diventata mora il 1 luglio 2019. Hanno finalmente pagato la loro seconda rata , insieme a circa $ 3.000 di sanzioni, il 3 settembre 2019. Ciò è significativo perché la villa di Fair Oaks di Newsom è stata acquistata per $ 3,7 milioni in contanti nel novembre 2018. Il portavoce di Newsom afferma che era il denaro dei Newsom anche se non esiste alcuna documentazione di che la casa è stata acquistata a nome del cugino di Gavin Newsom e partner commerciale di lunga data di PlumpJack, Jeremy Scherer.

Se i Newsom avevano 3,7 milioni di dollari in contanti in giro, perché aspettare di pagare 22.000 dollari di tasse sulla proprietà fino all'anno successivo e incorrere in una sanzione di 3.000 dollari? Le persone benestanti non hanno l'abitudine di pagare migliaia di dollari in sanzioni.

Nel 2018 ai Newsom è stato inviato un disegno di legge supplementare sulla proprietà il 15 maggio, che copre una rivalutazione e alcune obbligazioni scolastiche e sanitarie. Tale fattura era dovuta in due rate le rate sono diventate morose rispettivamente il 30 giugno e il 31 ottobre.

Alla fine li ha pagati il ​​10 dicembre 2018, insieme a $ 750 di sanzioni.

L'ultima volta che la loro tassa di proprietà è stata pagata in tempo è stata quando hanno ricevuto l'accordo di rifinanziamento del cashout "tesoro" nel dicembre 2017 (3.225.000 dollari di incasso su una casa del valore di 3.500.000 dollari) - presumibilmente perché la banca avrebbe chiuso il prestito solo se le tasse sulla proprietà fossero state pagate allo stesso tempo.

“TUTTI PROVENGONO DALLA California. Vi stanno cacciando tutti fuori?" chiede un curioso burocrate del Dipartimento di Pubblica Sicurezza di Plano, una città vicino a Dallas. Nella settimana precedente aveva aiutato 20 persone della California a richiedere una patente di guida del Texas. Coloro che mantengono il punteggio nella gara tra i due stati non devono guardare lontano per accumulare punti per il Texas. Sulla strada per il Campidoglio di Austin per intervistare Greg Abbott, il governatore, il tuo corrispondente ha scoperto che il suo autista si era recentemente trasferito dal sud della California per mettere su famiglia in una città più economica.

Tra il 2007 e il 2016 un milione di residenti americani netti, o il 2,5% della popolazione dello stato, ha lasciato la California per un altro stato. Il Texas era la destinazione più popolare, attirandone più di un quarto. Dal 1990 ogni anno più americani hanno lasciato la California di quanti vi si siano trasferiti, anche se gli immigrati continuano ad arrivare dall'estero.

Anche le aziende si stanno muovendo. L'anno scorso McKesson, un'azienda di forniture mediche, e Core-Mark, un fornitore di minimarket, hanno spostato la loro sede dalla California al Texas, così come Jamba Juice, un'azienda di frullati. Molte aziende californiane stanno anche aggiungendo posti di lavoro al di fuori del Golden State. Charles Schwab, una società di intermediazione finanziaria con sede a San Francisco, ha ricevuto incentivi per oltre 6 milioni di dollari dal Texas, ed entro la fine di quest'anno avrà più dipendenti che in California.

Cosa spiega il traffico a senso unico? Ci sono quattro ragioni per la posizione più debole della California. Innanzitutto, è diventato molto costoso, soprattutto per l'alloggio. "Se c'è un fattore di rischio in questo stato, è l'accessibilità economica", afferma Gavin Newsom, governatore della California. "La cosa di cui siamo più orgogliosi, il sogno della California, una nozione di mobilità sociale che esportiamo in tutto il mondo, è in pericolo". Un terzo dei californiani sta pensando di lasciare lo stato a causa dell'alto costo degli alloggi, secondo un recente sondaggio del Public Policy Institute of California, una società di ricerca senza scopo di lucro. La maggior parte di coloro che lasciano la California per il Texas guadagnano meno di $ 50.000 all'anno e hanno solo un'istruzione superiore ...

Anche la classe media è in difficoltà. In California i tassi di proprietà della casa sono al livello più basso dagli anni '40 e tra i più bassi d'America, con le famiglie nere e ispaniche particolarmente colpite. Negli ultimi dieci anni hanno ricevuto permessi annualmente circa 75.000 nuove unità abitative, solo il 40% del fabbisogno previsto. "Dal punto di vista di una famiglia giovane e in ascesa, la California è quasi impossibile, a meno che tu non abbia genitori ricchi, rapini una banca o ottieni denaro dalla tua azienda che diventa pubblica", afferma Joel Kotkin, professore alla Chapman University, che crede che lo stato sta vivendo un nuovo tipo di "feudalesimo", in cui gli ultra ricchi prosperano e gli altri soffrono.

A simbolo di quanto sia diventato irraggiungibile lo stato un tempo accessibile, l'anno scorso la piccola casa che è stata l'ambientazione di "The Brady Bunch", uno spettacolo televisivo degli anni '70 su una famiglia californiana della classe media, è stata venduta per un enorme $ 3,5 milioni, quasi il doppio del prezzo richiesto. Le aziende che si espandono altrove scoprono che molti dipendenti sono felici di provarlo in uno stato in cui possono permettersi di acquistare una casa e crescere una famiglia.

Gli stati hanno anche regimi fiscali molto diversi, che è una seconda ragione per cui il Texas sta guadagnando il favore come destinazione. Con un'aliquota massima del 13,3%, la California ha la più alta aliquota fiscale statale per i redditi più alti. Il Texas non addebita ai residenti un'imposta sul reddito statale. Invece, pagano tasse di proprietà più elevate ai governi locali e lo stato ottiene la maggior parte dei suoi soldi da un'imposta sulle vendite. A causa delle recenti modifiche al codice fiscale, i residenti della California e di altri stati ad alta tassazione non saranno più in grado di detrarre tutte le tasse statali e locali dai pagamenti federali, il che potrebbe ulteriormente smorzare la volontà delle persone di rimanere nello stato.

Aumentano anche le tasse sulle imprese. Nelle ultime sei elezioni, gli elettori della California hanno approvato più di 800 tasse locali su imprese e residenti, secondo Larry Kosmont di Kosmont Companies, una società di consulenza economica. (Questo non include la decisione degli elettori di aumentare l'aliquota dell'imposta sul reddito sui più alti guadagni dello stato.) Ad esempio, l'anno scorso gli elettori di San Francisco hanno approvato la controversa Proposition C, che tassa le imprese con oltre $ 50 milioni di entrate lorde per finanziare servizi per i senzatetto.Le aziende con ampi margini di profitto possono permettersi tasse più elevate, ma le aziende con margini più bassi non possono, e queste sono quelle che più probabilmente prenderanno in considerazione una posizione alternativa.

Terzo, il Texas ha perseguito una strategia concertata di corteggiare e coltivare le imprese, mentre la California no. Tutto è iniziato con Rick Perry, che è stato governatore del Texas dal 2000 al 2015. Si è recato in California e in altri stati in "viaggi di caccia" alle imprese di bracconaggio, ha pubblicato annunci alla radio per incoraggiare le persone e le aziende a trasferirsi e ha offerto grandi incentivi per creare posti di lavoro nel Texas. Il signor Abbott ha continuato con queste politiche pro-business e gestisce ancora un "fondo di chiusura delle trattative" per incentivare le imprese a venire. È un sostenitore dei vantaggi del suo stato, compresi i bassi costi, una posizione centrale con buoni aeroporti e un fuso orario conveniente per fare affari con entrambe le coste. Descrive il Texas come "lo stato per eccellenza della libera impresa".

Ecco cosa manca alla folla dei "Californiani liberali, vai a casa": la stragrande maggioranza degli abitanti della West Coast che compongono gli oltre 11.500 follower di Facebook di Bailey sono conservatori.

E dopo aver passato alcuni giorni a sfogliare la pagina di Bailey, direi che questo commento riassume al meglio il suo pubblico: "Ci siamo innamorati immediatamente del Texas ... siamo cristiani conservatori che amano Dio, il paese, la libertà, la famiglia, i diritti delle armi e il barbecue .”

Bailey ha detto che il costo della vita e le tasse sono punti caldi per i commentatori, ma lo sono anche le strade intasate, i senzatetto e l'immigrazione illegale.

L'agente immobiliare dà il benvenuto sulla sua pagina a persone di ogni orientamento politico, dopotutto è qui per fare soldi. E lei e suo marito, Scott, si identificano come libertari.

Il nostro debito pubblico supera 1,5 t. Abbiamo i prezzi della benzina più alti della nazione. Oh, e siamo uno stato santuario che protegge tutti i tipi di immigrati illegali, non importa quanto gravi siano i crimini che hanno commesso. Pensa a Jose Garcia Zanate che ha ucciso Kate Steinle. Era stato espulso sette volte, ma era in giro per le strade di San Francisco con la benedizione delle forze dell'ordine di San Francisco che mirano a proteggere i criminali a spese dei rispettosi della legge. L'ICE è il nemico nelle città e negli stati santuari, i teppisti sono le vittime.

Le tasse statali in California sono le più alte della nazione, così come le nostre tasse sulle vendite. Cadiamo quasi ultimi nell'istruzione. Abbiamo i più senzatetto, i migranti più illegali. Lo stato spende 30 miliardi di dollari all'anno per l'immigrazione clandestina. Come tutte le città gestite da progressisti, il nostro intero stato è un disastro di fabbricazione democratica. San Francisco, Los Angeles e San Diego sono state invase da senzatetto, la maggior parte dei quali tossicodipendenti e/o malati di mente. Intere aree di queste città sono contaminate da aghi usati, feci, spazzatura, immondizia, ratti e ora malattie che si pensava da tempo estinte in Occidente. Le persone che lavorano nel centro di Los Angeles hanno contratto il tifo! Come è vero in altre città di lunga data dai democratici (Chicago, Baltimora, Seattle, Detroit, Flint) è l'attuazione di ridicole politiche marxiste utopiche così amate dai progressisti che ha distrutto queste città un tempo grandiose. Le strategie socialiste falliscono sempre. I democratici imbrogliano, vengono rieletti e lo stato continua a declinare. Il Venezuela è l'esempio attuale del massiccio fallimento del socialismo sulla scena mondiale. Quello che sta accadendo è al di là del tragico, le persone stanno morendo di fame in ogni senso della parola. Ma la nostra stessa Alexandria Ocasio-Cortez condannerà il socialismo? Assolutamente no. Lei, Bernie Sanders e i loro compagni di viaggio intendono prendere questo paese sulla strada del Venezuela, la strada che la California ha già percorso da troppo tempo, forse troppo per riprendersi. Questo stato sta lentamente diventando una nazione del terzo mondo. Ma, come in Venezuela, i ricchi e i politicamente potenti rimangono ricchi, mantengono le loro dimore e i loro aerei privati ​​imperturbabili dalla devastazione che generano.

In primo luogo, va affrontato il problema della corruzione. Non è un segreto che i sindacati pubblici governino il processo legislativo in questo stato. Stanno persino finanziando la ristrutturazione dell'ufficio del vicegovernatore, utilizzando denaro confiscato ai lavoratori meno pagati dello stato. Definanziare i sindacati attraverso una campagna "Uncheck the Box" volta a informare i lavoratori sindacali che possono rinunciare alle quote sindacali (opt-out resi possibili dalla decisione Janus) dovrebbe essere una priorità assoluta per i gruppi di attivisti nello stato. Definanziare i sindacati avrà un effetto domino positivo su tutto in California.

La corruzione nel processo normativo, a livello statale e locale, è dilagante e un segreto di Pulcinella. Ultimamente il Los Angeles Times ha svolto un ottimo lavoro di indagine sui problemi dei senzatetto e dei cumuli di spazzatura, ma le loro indagini si fermano prima di attribuire completamente la colpa a chi le spetta. Le persone che sono veramente stufe della condizione del nostro stato hanno bisogno di mettere i loro soldi dove sono le loro parole e finanziare veri rapporti investigativi (perché sai che la Silicon Valley non capitalizzerà nessuna startup giornalistica non socialista).

Successivamente, le leggi che danno la priorità ai criminali, ai barboni senzatetto (al contrario di coloro che sono senzatetto a causa di malattie mentali) e agli immigrati illegali rispetto ai bambini e alle famiglie dello stato devono essere riviste o abolite. Sapevi che il carrello della spesa di un barbone senzatetto (che hanno rubato da qualche attività commerciale da qualche parte) è considerato la loro "casa" o "proprietà" e non può essere portato via da loro? I senzatetto con una vera malattia mentale dovrebbero essere trattati con la dignità che meritano (come ha detto oggi Kurt Schlichter su KABC), e non lasciati per strada a se stessi.

Le vere cause delle condizioni del terzo mondo a Los Angeles e San Francisco devono essere affrontate. Alcune leggi o programmi ben intenzionati relativi ai senzatetto stanno causando conseguenze negative indesiderate. A Los Angeles, parte della colpa per le enormi pile di rifiuti può essere attribuita direttamente al municipio: il loro programma RecycLA ha comportato enormi aumenti dei costi di igiene per le aziende e mancati ritiri.

La legge statale sulla raccolta dei voti deve essere modificata. Attualmente chiunque – senza documento d'identità o formazione – può ritirare una scheda elettorale da qualsiasi elettore e consegnarla ai funzionari elettorali. Il raccoglitore deve firmare il proprio nome all'esterno della scheda elettorale, ma non vi è alcun processo per i funzionari elettorali per verificare che la persona che consegna la scheda elettorale sia la persona che ha firmato l'esterno o che il nome che hanno usato sia effettivamente il loro vero nome . Il processo è maturo per la frode.

Questi sono tutti del 2019 e non siamo più vicini a nessuno di essi in fase di implementazione...

Lion Real Estate Group LLC, che ha circa 150 dipendenti e 1 miliardo di dollari in attività in gestione, sta trasferendo la sua sede in uno spazio ufficio al 3811 Turtle Creek Blvd., hanno detto i co-fondatori dell'azienda in un'intervista esclusiva con il Dallas Business Journal a gennaio . La società immobiliare in rapida crescita si concentra sugli investimenti multifamiliari e sta trasferendo la sua sede aziendale a Dallas da Los Angeles.

La società manterrà il suo ufficio di Los Angeles per supportare le operazioni sulla costa occidentale.

La decisione di Lion Real Estate Group di trasferire la propria sede a Dallas si allinea con la strategia di Lion di acquisire beni multifamiliari al di fuori del nucleo urbano, sia in Texas che in altre città ad alta crescita nel Sunbelt e nel sud-est, ha affermato Jeff Weller, co-fondatore e dirigente principale della ditta...

La National Rifle Association, nel frattempo, ha assunto Colliers International per aiutarla a trovare spazio per una nuova sede aziendale a DFW o altrove in Texas, nel caso in cui decida di premere il grilletto su un potenziale trasferimento dalla Virginia del Nord.

L'organizzazione non profit intende ristrutturarsi come organizzazione con sede in Texas e ha formato un comitato per esplorare la prospettiva, che potrebbe includere il trasferimento della sede centrale.

Nei documenti del tribunale, la NRA ha chiesto al tribunale fallimentare degli Stati Uniti di Dallas, sede della riorganizzazione del capitolo 11, il permesso di trattenere Colliers per aiutarlo a trovare uffici da affittare o acquistare. La ricerca sarà per lo più focalizzata sulla "regione di Dallas-Fort Worth", affermano i documenti del tribunale.

I primi mesi del 2021 hanno sostenuto lo slancio che l'area ha visto nel 2020, quando diverse aziende hanno deciso di trasferirsi nel nord del Texas. L'anno scorso, uno dei maggiori trasferimenti aziendali in DFW è stato CBRE Group Inc. (NYSE: CBRE), la più grande società di servizi immobiliari e di investimento commerciale del mondo, che ha trasferito la propria sede da Los Angeles a Dallas.

Il gigante dei servizi finanziari Charles Schwab ha trasferito la sua sede di San Francisco nella comunità di Westlake, nel nord del Texas, all'inizio di quest'anno, in un trasferimento annunciato nel 2020.

Centinaia di piccole e medie imprese come Lion Real Estate e Wiley X si sono trasferite a DFW negli ultimi anni.

Secondo la Camera regionale di Dallas, attualmente ci sono 102 grandi società che stanno considerando il trasferimento o l'espansione della sede centrale nel Texas settentrionale.

dopo un sacco di pianificazione e due diligence, ho deciso che Austin era il posto migliore per la prossima era della mia carriera di venture capital e venture philanthropy. Con i primi, ma convincenti, segnali che Austin sta emergendo come il prossimo grande hub tecnologico, non potrei essere più entusiasta di svolgere un ruolo nell'aiutare un'altra parte del paese a raggiungere il suo potenziale. Credo che ci sia un'opportunità per entrare vicino al piano terra e costruire qualcosa di veramente duraturo.

Altri amici della Bay Area, come il co-fondatore di Palantir Joe Lonsdale, il CEO di Dropbox Drew Houston e Elon Musk di Tesla, hanno fatto mosse simili, insieme a molti altri leader del settore tecnologico, quindi non sono sorpreso che un cosiddetto "Bay L'esodo dall'area” è diventata una tendenza ampiamente segnalata.

Ma invece di concentrarsi sugli aspetti positivi di Austin, molte narrazioni sull'esodo si sono concentrate sui problemi con la Bay Area. Mentre i critici fanno alcune affermazioni giuste sull'aumento del costo della vita e sull'eccessiva portata del governo, direi che Silicon Valley e Austin hanno entrambi un futuro brillante davanti. Le cose che hanno reso speciale la Silicon Valley non stanno andando da nessuna parte. La Bay Area continuerà ad essere un centro globale di innovazione che attrae imprenditori coraggiosi, beneficia di istituzioni di livello mondiale e alimenta i talenti delle principali aziende tecnologiche, anche se Austin offre una nuova straordinaria frontiera di opportunità.

I nuovi Austiniti hanno tutti motivi diversi per cui si sono trasferiti qui, ovviamente. La mia decisione di avviare Breyer Capital Austin, ad esempio, ha più a che fare con i punti di forza di Austin che con i difetti della Bay Area.
Per cominciare, Austin, più di ogni altra città del paese, incoraggia una cultura della collaborazione interdisciplinare. Poiché la città ha soddisfatto così tanti tipi di professionisti, e non solo tecnologi, la profondità del talento qui è unica. Artisti, imprenditori, medici e professori, tutti al top del loro mestiere, spesso scelgono di costruire insieme. Abbattendo i silos e abbracciando nuovi approcci alla costruzione dell'azienda, i diversi imprenditori di Austin inaugureranno una nuova era di crescita per la città, lo stato e il paese. Non potrei essere più entusiasta di investire in società di intelligenza artificiale nel settore sanitario e società di fin-tech che hanno una spina dorsale dei media di consumo. I migliori team di fondatori sono poliedrici e versatili e Austin ha ogni tipo di imprenditore di cui una grande azienda ha bisogno. Questo tipo di imprenditorialità interdisciplinare aiuterà le aziende di Austin a prosperare.

Austin ha attratto e continuerà ad attrarre giovani talenti brillanti grazie alla sua relativa convenienza, cultura all'aperto e opportunità di sviluppo professionale. Questo vasto pool di competenze contribuisce a creare un clima di innovazione straordinariamente solido. Con Tesla, Facebook, Apple, Google, Oracle e altre aziende leader che si trasferiscono o si espandono ad Austin, l'ecosistema imprenditoriale sarà rafforzato quando il talento di queste aziende si staccherà per avviare nuove iniziative. Alcuni dei miei migliori investimenti sono stati in imprenditori che hanno acquisito una preziosa esperienza in un'azienda consolidata eccezionale prima di avviarne una propria. Tra cinque anni, Austin beneficerà di molti ex studenti di aziende tecnologiche desiderosi di sfruttare la loro esperienza per affrontare alcuni dei problemi più urgenti del mondo.

Anche se può essere un'esagerazione dire che la California sta sanguinando le persone, alcune delle principali aziende dello stato e dei residenti più ricchi stanno partendo per stati come il Texas, l'Arizona e la Florida. Nel 2020, Oracle, Palantir e Hewlett-Packard Enterprise sono state tra le aziende che hanno annunciato il trasferimento della propria sede fuori dal Golden State. Tra le persone facoltose del settore tecnologico che si sono trasferite di recente ci sono Larry Ellison, Drew Houston, Joe Lonsdale ed Elon Musk, attualmente l'uomo più ricco del mondo.

La popolazione della California e la crescita dell'occupazione hanno entrambi rallentato a un filo, con molti che citano preoccupazioni per tasse elevate, costo della vita e regolamenti pesanti. Con l'aumento del lavoro a distanza nel 2020, oltre 135.000 persone in più hanno lasciato la California rispetto a quelle che si sono trasferite, la terza più grande perdita migratoria netta mai registrata per lo stato. Sebbene alcuni grandi nomi si siano impegnati a rimanere, un recente sondaggio ha rilevato che due su tre lavoratori della Bay Area lascerebbero l'area in modo permanente se potessero continuare a lavorare da casa a tempo indeterminato.

Non sono solo le aziende a trasferirsi fuori dalla California. I pensionati partono in numero crescente.

Qualunque sia il motivo per cui si spostano, l'esodo dei pensionati sta portando la conoscenza, la ricchezza, i mecenati delle arti e la potenziale filantropia fuori dalle comunità del Golden State a beneficio di altri luoghi.

La tendenza combacia con maggiori preoccupazioni per l'accessibilità economica, il clima imprenditoriale e le disparità economiche della California.

“Non si muovono solo i pensionati. Sono le aziende. Sono i ricchi e i poveri", ha affermato Sanjay Varshney, professore di finanza alla California State University Sacramento e fondatore di Goldenstone Wealth Management LLC a El Dorado Hills.

Le persone più povere stanno lasciando lo stato perché "non riescono a sbarcare il lunario" con l'alto costo della vita e degli alloggi, ha detto. "E le persone estremamente ricche si trasferiscono perché sono stanche".

Varshney ha affermato che una migrazione di persone facoltose sta lasciando in particolare la Bay Area e "lo stai vedendo con persone come Elon Musk e società come Oracle, Tesla e Hewlett Packard Enterprise".

I pensionati possono facilmente lasciare la California, poiché non sono più legati a lavori nello stato. "I pensionati sono una parte molto mobile della popolazione", ha detto Varshney

La tendenza sembra essere in crescita. Il sistema di pensionamento dei dipendenti pubblici della California tiene traccia di dove invia i benefici e molti dei suoi membri non chiamano più la California a casa. Circa l'85% dei pensionati CalPERS viveva nello stato 2013. Secondo il sistema pensionistico, è sceso all'84% nel 2018 e all'82,3% nel 2020.

La missione del Greater Sacramento Economic Council è di attirare le aziende a trasferirsi nell'area di Sacramento. Nel momento in cui le aziende decidono di uscire dalla Bay Area, sono spesso inasprite dalle tasse e dai regolamenti della California e tendono a lasciare completamente lo stato, ha affermato Barry Broome, CEO di Greater Sacramento.

Lo stesso si può dire per gli individui, ha detto.

"Molte di queste sono tasse", ha detto Broome. La California ha tasse aziendali più elevate e aliquote fiscali individuali più elevate rispetto alla maggior parte degli altri stati.

Vivere in California in questo periodo significa sperimentare ogni giorno la frase criptica che George W. Bush ha usato una volta per descrivere l'invasione dell'Iraq: "Successo catastrofico". L'economia qui è in forte espansione, ma nessuno si sente particolarmente bene a riguardo. Quando si tiene conto del costo della vita, la California, ricca di miliardari, si classifica come lo stato più colpito dalla povertà, con un quinto della popolazione che lotta per tirare avanti. Dal 2010, la migrazione dalla California è aumentata.

Il problema di fondo è il crollo costante della vivibilità. Nel mio stato natale, il traffico e i trasporti sono un incubo per i paesi in via di sviluppo. La cura e l'istruzione dei bambini sembrano impossibili per tutti tranne che per i più ricchi. I problemi degli alloggi a prezzi accessibili e dei senzatetto hanno superato tutti i superlativi: quella che era una crisi è ora un'emergenza che sembra una vetrina distopica della disuguaglianza americana.

Eppure, non è proprio la disuguaglianza americana. È il tipo di disuguaglianza prodotta dalle politiche di sinistra fallite. Immagina la San Francisco di oggi:

Eppure le strade sono una piaga di spazzatura, aghi e feci, e ogni mattina porta nuove storie dell'orrore da un paesaggio infernale "Black Mirror": i veterani senzatetto sopravvivono grazie a un'economia di spazzatura dalle ville dei miliardari. I ricchi proprietari di case stanno finanziando uno sforzo legale sostenendo che un rifugio per senzatetto proposto è un rischio ambientale. Un'insegnante di scuola pubblica malata di cancro è costretta a pagare la propria supplente.

Manjoo sottolinea che San Francisco è gestita interamente da Democratici. È diventato difficile dare la colpa ai repubblicani quando non ci sono repubblicani.

La buona notizia è che due strade del centro di Los Angeles disseminate di spazzatura di cui ho scritto la scorsa settimana sono state ripulite dalle squadre di lavoro della città e sono state mantenute così, al momento della stesura di questo documento.

La cattiva notizia è che non ho dovuto viaggiare molto per trovare altre strade altrettanto sporche di cumuli sporchi di spazzatura e cibo puzzolente e in decomposizione.

Poi c'è stata la notizia che la stazione della polizia di Los Angeles su skid row è stata citata dallo stato per un'infestazione di roditori e altre condizioni antigieniche, e che un dipendente è stato infettato dal ceppo di batteri che causa la febbre tifoide.

Che secolo è questo?

È il 21° secolo nella più grande città di uno stato che si colloca tra le economie più robuste del mondo, o qualcuno ha riportato indietro il calendario di qualche centinaio di anni?

Abbiamo migliaia di persone accalcate per le strade, molte delle quali stanno morendo di malattie fisiche e mentali. I marciapiedi sono scomparsi, nascosti dalle tende e dal tipo di baracche improvvisate che si vedono nei luoghi del Terzo Mondo. Tifo e tifo sono nelle notizie e un esercito di roditori è in movimento.

Giovedì ho visto un ispettore sanitario della contea di pattuglia per i topi tra la settima e l'ottava strada in skid row. Portava un blocco per appunti e ha detto di aver trovato escrementi e altre prove di roditori, e ho chiesto dove:

"Ovunque", ha detto.

Bene, è bello sapere che qualcuno sta facendo qualcosa, ma non hai bisogno di appunti. Ho visto così tanti topi nelle ultime due settimane nel centro di Los Angeles, devo sospettare che stiano pianificando un'acquisizione del municipio, dove i parassiti si sono infiltrati l'anno scorso.

La città di Los Angeles è diventata un gigantesco ricettacolo di spazzatura. Un tempo i dumper illegali erano un po' più discreti, gettando i loro rifiuti nei campi, nei burroni e negli avamposti remoti.

Ora le strade della città sono trattate come cassonetti, o anche servizi igienici: giovedì, l'isolato 1600 di Santee Street è stato transennato dopo che qualcuno ha scaricato un grosso carico di cacca per strada.Non sono sicuro di quando tutto questo sia diventato la norma, ma deve avere qualcosa a che fare con la consapevolezza che puoi farla franca. Ogni volta che le squadre di servizi igienico-sanitari abbattono un disastro, un'altra discarica sorge nelle vicinanze.

La California è il grande modello per l'America, in particolare se leggi la stampa orientale. Tuttavia, pochi sostenitori devono ancora affrontare il fatto che lo stato continua a causare emorragie di persone a un tasso più elevato, con perdite particolari tra i gruppi demografici in età di formazione della famiglia fondamentali per il futuro della California.

Dall'inizio della ripresa nel 2010, l'emigrazione interna netta della California, secondo il sondaggio sulla comunità americana, è quasi triplicata a 140.000 all'anno. In quel periodo, lo stato ha perso mezzo milione di migranti netti con la maggior parte di quelli provenienti dall'area di Los Angeles-Orange County.

Al contrario, durante i primi anni del decennio la Bay Area, in particolare San Francisco, ha goduto di una rinascita dell'immigrazione, qualcosa che non si vedeva da prima del 2000. Ma questo sta cambiando. Un recente rapporto Redfin suggerisce che la Bay Area, il punto focale del boom della California, ora guida il Paese nelle ricerche di case in uscita, il che potrebbe suggerire un ulteriore peggioramento del trend.

Uno dei dibattiti perenni sulla migrazione, in particolare in California, è la natura dell'emigrazione. Ai sostenitori dello stato e all'amministrazione stessa piace parlare come se la California si stesse semplicemente facendo un clistere - espellendo i suoi rifiuti - mentre si fa un irresistibile faro per i "migliori e i più brillanti".

La realtà, però, è più complicata di così. Un'analisi dei dati dell'IRS del 2015-16, l'ultima disponibile, mostra che mentre circa la metà di coloro che lasciano lo stato guadagnavano meno di $ 50.000 all'anno, la metà guadagnava di più. Circa uno su quattro ha guadagnato oltre $ 100.000 e un altro quarto ha guadagnato uno stipendio della classe media tra $ 50.000 e $ 100.000. Perdiamo anche tra il segmento più ricco, le persone più in grado di sopportare i costi della California, ma in percentuali molto inferiori.

Il problema chiave per la California, tuttavia, risiede nell'esodo di persone in età fertile. Il gruppo più numeroso che lascia lo stato - circa il 28% - va dai 35 ai 44 anni, l'età migliore per le famiglie. Un altro terzo proviene da quelli dai 26 ai 34 anni e dai 45 ai 54, spesso anche l'età dei genitori.

Ogni giorno, ai texani viene ricordato perché lasciare che i democratici liberali prendano il controllo di questo stato sarebbe una pessima idea.

In un nuovo rapporto pubblicato da S&P Global Ratings, il Texas è stato classificato tra gli stati più a prova di recessione del paese, in base a una serie di fattori.

La forza fiscale del Texas deriva dall'insistenza dei legislatori statali conservatori contro l'attuazione di un'imposta sul reddito personale o l'aumento di altre tasse. Importante è stata anche la spinta del governatore Abbott e del tenente governatore Dan Patrick a rallentare il tasso di crescita della spesa e il rifiuto di attingere al "fondo per i giorni di pioggia" dello stato per le spese non di emergenza.

Magnifica in lontananza, San Francisco ora è incredibilmente brutta da vicino. Nel decennio in cui ho vissuto qui, la città ha raggiunto l'apparentemente impossibile: ha combinato il costoso, l'insipido e lo spaventoso in una nuova forma di decadenza. A un occhio inesperto sembra magico: una città del futuro, una città di sussulti. Poi, pian piano, si rivela una città di menzogne, che respinge l'idea di vivere in città.

Gestendo un fondo di capitale di rischio che investe il prima possibile nelle startup, ora vedo sempre meno aziende che scelgono di venire a lanciare qui. Quando abbiamo aperto le nostre porte nel 2015, forse l'80% dei nostri investimenti era in società della Bay Area. L'anno scorso [2018], metà di loro lo erano e prevediamo di vedere quel numero diminuire ancora di più negli anni a venire. Andreessen-Horowitz, la famosa azienda di Silicon Valley VC, ha annunciato che sta diventando più o meno un hedge fund, presumibilmente per concentrarsi sulle opportunità della fase successiva. Peter Thiel, che viveva qui dalla metà degli anni '90, ora si è trasferito a Los Angeles e dice che c'è meno del 50 percento di possibilità che la prossima grande azienda tecnologica sorga in una Silicon Valley sempre più costosa e conformista.

"La Silicon Valley è ora più una moda che un'opportunità", ha detto Thiel al quotidiano svizzero Neue Zürcher Zeitung. "Le teste sono le stesse."

A parte la mancanza di pensiero indipendente, l'Economist ha identificato la fonte del problema: non puoi costruire una startup di successo da un garage se un garage costa un milione di dollari. Il flusso di nuove creazioni viene soffocato prima di tutto perché ci sono meno posti economici per iniziare nuove cose.

L'affitto medio per un appartamento con una camera da letto a San Francisco ha recentemente raggiunto i $ 3690 al mese, il 30% in più rispetto a New York City. Nell'ultimo decennio, la Bay Area ha aggiunto 722.000 posti di lavoro ma ha costruito solo 106.000 nuove case. La proposta M, approvata negli anni '80 per evitare la "Manhattanizzazione", limita l'offerta di spazi per uffici. L'affitto medio di Classe A della città è aumentato del 124% dal 2010 a oltre $ 80 per piede quadrato.

La leggendaria urbanista Jane Jacobs una volta osservò che le nuove idee provengono da vecchi edifici, i tipi di luoghi che puoi modificare senza permesso perché a nessuno importa di loro. Questo è uno dei motivi per cui così tante garage startup, garage band e artisti che versano vernice nei loft dei magazzini abbandonati hanno lasciato il segno nel mondo. La vera classe creativa non può permettersi di affittare nuovi costosi studi.

Ma a San Francisco, la vera classe creativa non può più permettersi di affittare uno spazio.

Su e giù per le disorientanti colline della città, noti uomini e donne senzatetto - drogati, ubriaconi, diseredati - svenuti nei vestiboli di vetrine vuote su strade altrimenti trafficate. Accampamenti di tende spuntano in ogni angolo d'ombra: sotto i cavalcavia delle autostrade, lungo i vicoli. Le strade sono disseminate di siringhe usate. Passeggiando per i marciapiedi si sentono deboli tracce maleodoranti di escrementi umani e vestiti sporchi. Strade affollate come Market Street, anche alla luce di mezzogiorno, mettono in scena un carnevale di esplosioni indecifrabili e botte indotte dalla droga su cui la polizia sembra non fare nulla.

Il borbottio confuso, la filippica incoerente che punta il dito, la contrazione, il freddo sguardo demoniaco, l'inciampo e la bava da ubriaco: questi sono i ritmi di una città sull'orlo di un'esplosione schizofrenica.

1) Supponiamo che uno stato con le tasse sul reddito, sulle vendite e sul gas tra le più alte sia proporzionalmente tra le peggiori strade della nazione. Pertanto, non deprimetevi per vicoli insanguinati, buche, segnali stradali macchiati di graffi e di proiettili, o strade immutate da mezzo secolo fa, quando la popolazione era meno della metà di quella che è oggi. Sei un avventuriero alla frontiera, non un pendolare o un viaggiatore compiacente. Avvicinati alle prossime ore come una sfida piuttosto che un incubo. Immagina un viaggio in California come fece Ulisse durante il suo viaggio sull'Egeo.

2) È più saggio non usare i servizi igienici su qualsiasi viaggio in California. Gli escrementi possono trovarsi in molti posti diversi dalla toilette. Inoltre, fai il pieno prima di iniziare. Non contare di trovare stazioni di servizio che non siano sovraffollate o che abbiano tutte le pompe funzionanti, anche quelle con affiliazioni nazionali che sembrano invitanti dalla rampa di uscita come il sorriso di Circe.

Il mio preferito è quello in cui tutte le minuscole finestre di vetro delle pompe dove le istruzioni elettroniche guidano sono rotte o graffiate. Il mio secondo preferito era quello in cui la pompa non aveva un tubo e nessun segno che diceva che non aveva un tubo. In California, spesso si fa il pieno tenendo premuta la maniglia della pompa senza sosta, dato che le leve automatiche sono rotte o mancanti. Una legge statale richiede servizi di aria e acqua gratuiti di emergenza per tutti i clienti delle stazioni di servizio forse perché è obbligatorio, i distributori di aria e acqua di solito non funzionano.

3) Assumere le condizioni "Mad Max" in qualsiasi momento. Gli aggeggi possono presentarsi come veicoli nello stato di veicoli più regolamentato della nazione (c'è una ragione per cui il DMV della California è disfunzionale). Le auto possono ancora trainarsi l'una con l'altra, in stile anni '50, con la corda cedevole. Aspettati un pezzo di legno o un materasso per andare a frisbee in ogni altro viaggio. Anticipa che un quarto dei conducenti ha freni difettosi, pneumatici peggiori e ignora o non riesce a leggere i segnali e gli avvisi pubblicati. La persona che ti supera a 90 miglia orarie probabilmente non ha una licenza, una registrazione o un'assicurazione o, forse, nessuna delle tre.

Nell'aprile 2016, il governatore della California Jerry Brown ha firmato la legge statale sul salario minimo di $ 15 l'ora in vigore.

Di conseguenza, il 1° gennaio 2017 il salario minimo è passato da 10 dollari l'ora a 10,50 dollari l'ora per le imprese con 26 o più dipendenti. $ 10,50 per le aziende con 25 dipendenti o meno.

I dati federali sull'occupazione per il 2018 suggeriscono che la base manifatturiera rurale della California potrebbe essere colpita dal salario minimo obbligatorio più elevato.

A meno che un futuro governatore non rinunci agli aumenti programmati a causa della debolezza economica, gli aumenti salariali orari imposti dal governo continueranno ad arrivare - $ 1 all'ora ogni anno - fino a raggiungere $ 15 all'ora tra quattro anni per i grandi datori di lavoro con i datori di lavoro più piccoli che raggiungeranno $ 15 nel 2023. Successivamente, gli aumenti futuri sono ancorati all'indice nazionale dei prezzi al consumo per i salariati urbani e gli impiegati.

Molti fattori influenzano la creazione di posti di lavoro a livello regionale e la crescita dei salari. Disponibilità di manodopera, energia e costi del terreno adeguati, infrastrutture, compreso l'accesso all'acqua pulita e strade ben tenute, nonché tasse statali e locali, oneri normativi e contesto giudiziario. Misurata rispetto a questi fattori, la California ha sfide significative.

I prezzi al dettaglio dell'elettricità in California nel 2017 erano superiori dell'89% rispetto al suo concorrente pari, il Texas. I prezzi della benzina della California rimangono i più alti nei 48 stati contigui, a $ 3,619 per gallone di benzina senza piombo, circa il 26% in più rispetto alla media nazionale di $ 2,865.

Il sistema di stoccaggio e trasporto dell'acqua, un tempo decantato dalla California, è stato sostanzialmente congelato nel tempo per decenni, poiché i politici dello stato spendono miliardi in programmi e studi ambientali e poco prezioso per spendere e garantire l'approvvigionamento idrico della California.

Il sistema autostradale della California, un tempo invidiato dal mondo, è stato allo stesso modo messo in fondo alla lista delle priorità, essendo regolarmente classificato alla fine dei sondaggi nazionali. Inoltre, i contratti di lavoro sindacali statali e il labirinto di approvazioni ambientali contribuiscono a far sì che i costi di manutenzione delle strade statali siano quasi del 40% superiori alla media nazionale.

Per quanto riguarda le tasse statali e locali, Forbes ha classificato la California al 45esimo posto nel 2016.

La Camera di Commercio degli Stati Uniti nel frattempo ha valutato la California come il 47esimo peggior clima di cause legali nella nazione lo scorso anno.

L'onere normativo sulle piccole imprese è stato studiato in un rapporto autorizzato dal legislatore della California 10 anni fa che ha rilevato che le piccole imprese hanno dovuto affrontare un complesso puzzle di norme statali e locali che costano circa $ 134.000 all'anno in costi di conformità.

Gli elettori hanno approvato aumenti retroattivi delle pensioni 10 volte tra il 1996 e il 2008, lasciando così il San Francisco Retirement System sottofinanziato e un drenaggio sul budget operativo.

La città e la contea di San Francisco devono al sistema pensionistico ben 5,8 miliardi di dollari, più della metà dell'intero budget del fondo generale della città.

Gli aghi dell'eroina, il mucchio di escrementi tra le auto parcheggiate, la zuppa gialla che cola da un grande sacchetto di plastica vicino al marciapiede e il finto tappeto persiano macchiato scaricato all'angolo.

È una scena di detriti che potrebbe far pensare a qualsiasi varietà di squallore del mondo in via di sviluppo. Ma questa è San Francisco, la capitale dell'industria tecnologica della nazione, dove un solo tratto di Hyde Street ospita un mercato di narcotici all'aperto di giorno e di notte è occupato da persone senza riparo e drogate accasciate sul marciapiede.

Ci sono molte altre strade simili, ma per un verso è l'isolato più sporco della città.

A soli 15 minuti a piedi ci sono gli uffici di Twitter e Uber, due società che insieme ad altri giganti della tecnologia targata hanno contribuito a spingere il prezzo medio di una casa a San Francisco ben oltre il milione di dollari.

Secondo gli statistici della città, il 300 isolato di Hyde Street, un'area lunga circa quanto un campo da calcio nel cuore del quartiere di Tenderloin, ha ricevuto 2.227 lamentele sulla pulizia delle strade e dei marciapiedi negli ultimi dieci anni, più di ogni altro. È una misurazione imperfetta - alcuni blocchi potrebbero essere più sporchi ma hanno meno chiamate - ma i residenti nel blocco 300 affermano di non essere sorpresi dalla loro classifica. Il fotografo dell'ufficio di San Francisco, Jim Wilson, e io abbiamo deciso di misurare la profondità della privazione su un singolo blocco. Siamo tornati diverse volte, inclusa una visita di 12 ore, dalle 14:00. alle 2 del mattino di un recente giorno della settimana. Passeggiando per il quartiere abbiamo visto la disperazione dei malati di mente, dei tossicodipendenti e dei senzatetto, e sentito da residenti amareggiati che dicono che ci vorrà molto più di una scopa per ripulire la città, a lungo considerata uno dei fari degli Stati Uniti di bellezza urbana.

“Se tutti nella classe media se ne vanno, in realtà è una buona cosa. Abbiamo bisogno che si aprano questi posti perché arrivi la nuova ondata di immigrati. È quello che facciamo. Esportiamo la nostra classe media negli Stati Uniti. Ragazzi, dovreste ringraziarci per questo", ha detto Singam a uno sbalordito Carlson.

Naturalmente, dice anche che "Presto il Texas sarà uno stato blu", quindi qui c'è un livello insolitamente alto di "parlare il culo" ... (Consiglio di cappello: Ed Driscoll a Instapundit.)

Il sito di lancio di SpaceX nel Texas meridionale, inaugurato per la prima volta nel settembre 2014, è un impianto di produzione di razzi, un sito di test e uno spazioporto situato a Boca Chica, a circa 20 miglia a est di Brownsville, in Texas, sulla costa del Golfo. Il South Texas Launch Site è la quarta struttura di lancio suborbitale attiva di SpaceX e la prima struttura privata.

A marzo dello scorso anno, SpaceX aveva oltre 500 dipendenti che lavoravano presso il sito di Boca Chica, secondo Ars Technica. Quattro turni lavorano 24 ore su 24, 7 giorni su 7, in turni di 12 ore con quattro giorni di accensione e tre giorni di riposo seguiti da tre giorni di accensione e quattro di riposo, consentendo la produzione continua del suo razzo di volo Starship con lavoratori e attrezzature specializzati per ogni compito della produzione seriale di Starship .

Secondo un rapporto del Brownsville Economic Development Council del 2014, si prevedeva che la struttura avrebbe generato 85 milioni di dollari di attività economica a Brownsville e alla fine avrebbe generato circa 51 milioni di dollari di stipendi annuali da nuovi posti di lavoro creati entro il 2024.

Parte di questo denaro proviene direttamente da Musk. Musk ha twittato che sta donando $ 20 milioni alle scuole nella contea di Cameron e $ 10 milioni alla città di Brownsville per gli sforzi di rivitalizzazione, entrambe vicine a SpaceX.

“Per favore considera di trasferirti a Starbase o nell'area maggiore di Brownsville/South Padre in Texas e incoraggia gli amici a farlo! Le esigenze di assunzione di SpaceX per ingegneri, tecnici, costruttori e personale di supporto essenziale di ogni tipo stanno crescendo rapidamente", ha twittato Musk martedì. "Starbase crescerà di diverse migliaia di persone nel prossimo anno o due".

Tra incendi violenti, blackout continui e un peggioramento dell'epidemia di coronavirus, non è stato un grande anno per la California. Sfortunatamente, anche lo stato si sta riprendendo da un disastro causato dall'uomo: un esodo di aziende fiorenti verso altri stati. Solo negli ultimi mesi, Hewlett Packard Enterprise ha dichiarato che sarebbe partita per Houston. Oracle ha detto che si sarebbe ritirato per Austin. Palantir, Charles Schwab e McKesson sono tutti destinati a pascoli più verdi. Non meno di un avatar dell'era dell'informazione di Elon Musk ne ha avuto abbastanza. Pensa che i regolatori siano diventati "compiacenti" e "autorizzati" alle società tecnologiche di livello mondiale dello stato. Senza dubbio, ha ragione. Il cluster high-tech della Silicon Valley è stato l'invidia del mondo per decenni, ma non c'è nulla di inevitabile nel suo successo. Come molte città hanno scoperto negli ultimi anni, costruire tali agglomerati è estremamente difficile, tanto l'arte quanto la scienza. Tasse basse, regolamentazione modesta, infrastrutture solide e buoni sistemi educativi aiutano, ma non sono sempre sufficienti. Una volta sperperato, inoltre, tale dinamismo non può essere facilmente ripreso. Con la concorrenza in aumento negli Stati Uniti, i responsabili politici dell'area devono riconoscere i pericoli futuri.

Negli ultimi anni, San Francisco sembrava chiedere alle aziende di andarsene. Oltre ai familiari fallimenti del governo – diffusi senzatetto, transito inadeguato, impennata dei crimini contro la proprietà – ha anche imposto ostacoli più idiosincratici. Lungi dall'accogliere la sperimentazione, ha cercato di minare o eliminare i servizi di noleggio a domicilio, le app per la consegna di cibo, le aziende di assistenza alle corse, le società di scooter elettrici, la tecnologia di riconoscimento facciale, i robot per le consegne e altro ancora, proprio come i pionieri in ciascuno di quei campi hanno tentato di aprire bottega in città. Ha cercato di vietare le mense aziendali - un importante vantaggio dell'industria tecnologica - sulla teoria non così valida che ciò avrebbe protetto i ristoranti locali. Ha creato un "Office of Emerging Technology" che concederà il permesso di testare nuovi prodotti solo se ritenuti, dal punto di vista di un burocrate cittadino, per fornire un "bene comune netto". Qualunque siano i meriti di tale ingerenza, non è certo una formula per un'inventiva illimitata.

Questi due tratti - scarsa governance e animosità nei confronti degli affari - si sono scontrati disastrosamente rispetto al mercato immobiliare della città. Anche se i funzionari hanno offerto agevolazioni fiscali alle società tecnologiche per la loro sede centrale, si sono per lo più rifiutati di sollevare i limiti di altezza residenziale, modificare le regole di zonizzazione o consentire nuove costruzioni significative per accogliere l'afflusso di nuovi lavoratori. Hanno quindi espresso lo shock per l'aumento vertiginoso degli affitti e dei prezzi delle case e hanno incolpato le società tecnologiche. Il legislatore californiano ha solo peggiorato le cose. Un disegno di legge che ha promulgato nel 2019, apparentemente inteso a proteggere i lavoratori del concerto, ha minacciato di annullare i modelli di business di alcune delle più grandi aziende tecnologiche dello stato fino a quando gli elettori non hanno concesso loro una tregua in un referendum di novembre. Una nuova legge sulla privacy ha imposto enormi oneri di conformità - pari a circa l'1,8% della produzione statale nel 2018 - senza conferire quasi nessun beneficio ai consumatori. Un'aliquota dell'imposta sulle società statale dell'8,8% e l'aliquota massima dell'imposta sul reddito del 13,3% (la più alta della nazione) non hanno aiutato.

La terza e più ignorata ragione per cui la California non usa molta elettricità è che le sue politiche fiscali e normative e gli alti costi di fare affari hanno costantemente cacciato le industrie che usano molta energia per produrre cose come acciaio e cemento.

C'è dell'ironia in questo, ovviamente, ed è questo: i leader attenti all'ambiente della California amano propagandare la virtù delle loro politiche post-industriali, ma nel deindustrializzare vaste aree della loro economia, hanno semplicemente esternalizzato l'uso di energia - e l'inquinamento - per altri posti e poi, per aggiungere la beffa al danno, pagare per farla spedire in California su navi, aerei, treni e camion che emettono carbonio.

In termini di produzione elettrica, la California è il più grande importatore di elettricità della nazione. In passato, questo significava molta energia a carbone da luoghi come l'Arizona e lo Utah.

Ma una legge approvata nel 2006 insieme al più famoso AB 32 dello stato, il Global Warming Solutions Act, ha effettivamente vietato il rinnovo dei contratti di energia dai tradizionali generatori a carbone fuori dallo stato.

Di conseguenza, è sorto il "riciclaggio di elettroni" per colmare il divario. Ciò si verifica quando i californiani, alla ricerca di elettroni verdi per alimentare la loro rete, pagano i colombiani britannici per l'energia idroelettrica, che i canadesi sono felici di vendere, poiché soddisfano il proprio fabbisogno energetico con l'energia del carbone proveniente dallo Stato di Washington e dall'Alberta. Funziona per tutti: la California ottiene un potere più costoso che possono rivendicare come verde, mentre i canadesi ottengono i biglietti verdi americani per finanziare il loro sistema sanitario nazionale.

Per coprire le loro tracce e mantenere intatto il miraggio verde, le autorità della California hanno inventato una nuova categoria di energia importata chiamata "Fonti di energia non specificate" che hanno magicamente fornito il 9,25% del fabbisogno elettrico della California lo scorso anno. Prima di diventare politicamente scorrette, queste importazioni di energia venivano semplicemente etichettate come "carbone".

Nel frattempo, i californiani hanno pagato una media di 18,41 centesimi per kilowattora per la loro elettricità nel luglio 2018, il 67% in più rispetto alla media nazionale e più del doppio del costo dell'elettricità in Texas. Ad agosto, le tariffe della California sono balzate a 19,08 per kWh, il 110% in più rispetto alle tariffe del Texas. In effetti, le tariffe elettriche di luglio e agosto dei californiani erano le più alte nei 48 stati contigui.

Al contrario, il Texas ha perseguito una politica elettrica basata sul mercato attraverso la deregolamentazione. Mentre i sostenitori dei consumatori liberali si sono affrettati a rivendicare il fallimento nei primi due anni dopo l'approvazione della legge sulla concorrenza elettrica del 2002, poiché i prezzi più elevati hanno segnalato a più produttori di entrare nel mercato, negli anni successivi, i texani hanno visto diminuire i loro prezzi dell'elettricità al dettaglio aggiustati per l'inflazione di 32 per cento dal 2008 al 2017.

La California ha collegato un sistema di batterie alla rete che è quasi dieci volte più grande del precedente detentore del record mondiale, ma quando si tratta di rendere affidabili le energie rinnovabili è così piccolo che potrebbe anche non esistere.

Il nuovo array di batterie ha una capacità di accumulo di 1.200 megawattora (MWh) eclissando facilmente il record di 129 MWh del sistema australiano costruito da Tesla alcuni anni fa. Tuttavia, la California raggiunge i 42.000 MW. Se ciò accadesse in una notte calda e con vento debole, questa batteria presumibilmente grande manterrebbe le luci accese per soli 1,7 minuti (sono 103 secondi). Questa è davvero una quantità insignificante di spazio di archiviazione.

Intendiamoci, questo sistema è stato costruito per servire solo Pacific Gas & Electric. Ma per coincidenza raggiungono il picco a circa metà della California, o 21.000 MWh, quindi ottengono magnifici 206 secondi di succo di picco. Appena il tempo di trovare la torcia, giusto?

Non si sa quanto sia costato questo banale gigante, dal momento che PG&E non lo possiede. Questo onore va a un gruppo chiamato Vistra che fa molte cose diverse con l'elettricità e il gas. Ma questi complessi sistemi di batterie non sono economici.

Secondo quanto riferito, questo utilizza più di 4.500 rack di batterie impilati, ognuno dei quali contiene 22 moduli batteria individuali. Sono 99.000 moduli separati che devono essere fatti funzionare bene insieme. Immagina di collegare 99.000 auto elettriche e inizi a ottenere l'immagine.

La US Energy Information Administration riporta che i sistemi di batterie su scala di rete hanno una media di circa 1,5 milioni di dollari al MWh oltre il 100% di inganno rinnovabile negli ultimi anni. A quel prezzo questo banale magazzino costa poco meno di DUE MILIARDI DI DOLLARI. A 103 secondi di picco di archiviazione che è di circa $ 18.000.000 al secondo. Soldi per niente.

Intendiamoci, gli ingegneri di PG&E non sono così stupidi. Sanno perfettamente che questa batteria da un miliardo di dollari non è lì per fornire energia di backup quando il vento e il solare non producono. In realtà la verità è esattamente l'opposto. Il compito della batteria è impedire che l'energia eolica e solare distruggano la rete quando producono.

Si chiama stabilizzazione della griglia. Il vento e il solare sono così irregolari che è molto difficile mantenere la frequenza CA costante di 60 cicli richiesta da tutti i nostri meravigliosi dispositivi elettronici. Se la frequenza si discosta di più di un pochino dalla griglia, la griglia si oscura. La prevenzione di questi crash richiede una stabilizzazione attiva.

L'instabilità della rete dovuta al vento irregolare e al solare non era un problema, perché gli enormi rotori metallici rotanti nei generatori a carbone, gas e centrali nucleari semplicemente assorbivano le fluttuazioni. Ma la maggior parte di quegli impianti è stata chiusa, quindi abbiamo bisogno di batterie da miliardi di dollari per fare ciò che quegli impianti hanno fatto gratuitamente. Né questa batteria mostruosa è l'unica costruita in California per cercare di far funzionare l'energia eolica e solare. Molti altri sono in cantiere e non solo in California. Molti stati stanno lottando con l'instabilità poiché i generatori di riferimento vengono spenti.

C'è anche un'ironia folle qui, perfetta per Crazy California. Questa batteria da un miliardo di dollari occupa la vecchia sala del generatore di una centrale elettrica a gas spenta. Quei generatori erano usati per rendere stabile la rete. Adesso facciamo fatica a farlo.

Il drugstore, che serve molte persone anziane che vivono nella zona di Opera Plaza, è il settimo Walgreens a chiudere in città dal 2019.

“Tutti noi sapevamo che stava arrivando. Ogni volta che entriamo, hanno sempre problemi con i taccheggiatori ", ha affermato il cliente di lunga data Sebastian Luke, che vive a un isolato di distanza ed è un cliente abituale che da mesi pubblica foto dei furti. L'altro giorno, Luke ha fotografato un uomo che svuotava casualmente un paio di scaffali e metteva la merce in uno zaino...

Gli impiegati di Walgreens non possono fare nulla per il furto perché l'azienda ha una politica che impedisce loro di interferire nel taccheggio. Presumibilmente questo è per la loro sicurezza, ma sospetto che sia davvero perché se non avessero questa politica e qualcuno si fosse fatto male, sarebbero stati denunciati.

E cercare di fermare questa ondata di ladri sarebbe come lanciare un sassolino in un ruscello. Non farebbe comunque alcuna vera differenza. Un furto di meno di $ 950 è un reato in California e anche se i taccheggiatori vengono arrestati, probabilmente torneranno per le strade quasi immediatamente.

Il mito che l'America soffra di una scarsità di insegnanti è promulgato dai sindacati degli insegnanti e dai loro sostenitori nell'istituzione educativa. Sul sito web della California Teachers Association, leggiamo che "la California avrà bisogno di altri 100.000 insegnanti nel prossimo decennio". Ma questa statistica significa semplicemente che CTA si aspetta un tasso di abbandono annuo del 2,8 percento e dovrà assumere 10.000 insegnanti all'anno per un periodo di dieci anni per mantenere gli attuali livelli di personale, più una proiezione attuariale che un allarmante invito all'azione. (Il sindacato aggiunge che la California deve assumere ancora più insegnanti per "ridurre la dimensione della classe in modo che gli insegnanti possano dedicare più tempo a ogni studente". i soldi delle quote per il sindacato.) In realtà, la California sta seguendo la tendenza nazionale all'eccesso di personale. Secondo l'ufficio degli analisti legislativi, la California aveva 332.640 insegnanti nel 2010. Nel 2015 erano 352.000. Ma la popolazione studentesca è rimasta praticamente piatta, passando da 6,22 milioni nel 2010 a 6,23 milioni nel 2016.

È vero che esistono carenze generali legittime in alcuni distretti scolastici, mentre altri distretti possono non avere insegnanti in determinate aree di competenza, come la scienza e la tecnologia. I lavoratori in questi campi possono guadagnare stipendi più alti nel settore privato, una soluzione sarebbe quella di pagare gli esperti in queste materie più di altri insegnanti come un modo per attirarli nell'insegnamento. Sfortunatamente, ciò non è possibile: in gran parte del paese, e certamente in California, gli stipendi sono rigorosamente definiti da un regime retributivo per gradi e colonne orchestrato dal sindacato degli insegnanti, che non lascia spazio alla flessibilità negli stipendi degli insegnanti.

Ciò che è necessario è rompere l'inspiegabile duopolio educativo tra il grande governo e la grande Unione. Una scelta più ampia della scuola, dalla privatizzazione alle scuole charter, potrebbe fare molto per risolvere l'eccesso di insegnanti. Il complesso governo-istruzione cercherà sempre di spremere più soldi dai contribuenti, indipendentemente dall'iscrizione degli studenti. La sua avidità non ha nulla a che fare con la carenza di insegnanti, le classi ridotte, l'equità educativa o qualsiasi altra logica che può trovare: fondamentale per l'interesse della burocrazia educativa è più posti di lavoro per gli amministratori e più soldi per i sindacati, che usano per comprare e dominare i consigli scolastici e i legislatori. Mentre c'è un eccesso di insegnanti e personale amministrativo, la chiarezza e la trasparenza riguardo alla realtà del controllo sindacale delle scuole sono davvero scarse.

Da Santa Rosa a San Jose, sempre più residenti stanno prendendo la decisione agrodolce di lasciare la Bay Area, abbandonando il suo clima quasi perfetto, l'economia in forte espansione e le fiorenti scene artistiche, culturali e gastronomiche a favore di destinazioni meno glamour come Austin, Boise e Knoxville.

Alcuni stanno fuggendo dai prezzi altissimi delle abitazioni e degli affitti della Bay Area, entrambi tra i più costosi della nazione. Altri stanno incassando, vendendo le loro case per ottenere di più per i loro soldi in una città meno costosa. Quasi tutti sono stufi di miserabili spostamenti di ore su autostrade ringhiate.

Secondo un rapporto del 2018 del Silicon Valley Leadership Group e della Silicon Valley Community Foundation, più persone stanno lasciando la Bay Area di quelle che vi si trasferiscono. Una media di 42 persone ha lasciato le contee di San Francisco, San Mateo e Santa Clara ogni mese nel 2016, l'anno più recente per il quale erano disponibili i dati. Si tratta di un forte aumento rispetto all'anno precedente, quando la regione guadagnava una media di 1.962 residenti al mese.

Alla coppia mancherà la chiesa e la comunità che si stanno lasciando alle spalle. Ma Pullen e Preuss, che si definiscono politicamente moderati, non mancheranno alla "politica super progressista" della Bay Area.

Kieran Blubaugh sognava di vivere in California quando stava crescendo in Indiana. Ha giocato al videogioco Tony Hawk Pro Skater e si è immaginato di fare skateboard sulle folli colline di San Francisco.

Dopo aver pagato i suoi prestiti studenteschi quattro anni fa, ha trovato lavoro in un'azienda tecnologica e si è trasferito a San Francisco. All'inizio la vita era paradisiaca. Ha fatto un tragitto di sette minuti sulla sua moto. Potrebbe pagare 30 dollari per vedere gli Incubus, una delle sue band preferite, a pochi passi dal suo appartamento.

Presto, tuttavia, il suo sogno californiano si inasprì. I ladri hanno fatto irruzione nel suo garage chiuso e hanno fatto danni per un valore di $ 8.000 alla sua moto, raddoppiando le sue tariffe assicurative. Il suo cane è quasi morto dopo aver mangiato feci umane sul marciapiede. Vedere persone arrestate o curate per overdose fuori da un edificio vicino era un evento normale.

"E io vivo in una bella parte della città", ha detto Blubaugh, 33 anni.

Non più. Sabato, Blubaugh si è trasferito dall'appartamento con due camere da letto da $ 4.000 al mese che condivideva a Russian Hill e si è trasferito a Dallas, dove pagherà $ 1.300 al mese per un posto della stessa dimensione.

Non è che abbia deciso di abbandonare San Francisco per Dallas. "Ma era la cosa finanziariamente responsabile da fare", ha detto.

Inoltre: “Abbiamo bisogno di più polizia. C'è un'illegalità generale che fa paura".

Il treno proiettile della California è diventato una fonte di problemi quasi dimenticata, eclissata agli occhi del pubblico da Covid-19, un richiamo governativo e l'emigrazione dal Golden State. Ma è ancora là fuori, a risucchiare tempo e denaro, ed è vuoto come sempre.

Il California High Speed ​​Rail, il suo nome formale, era un progetto hobby-ego per l'ex governatore Jerry Brown che avrebbe dovuto spostare i passeggeri tra Los Angeles e San Francisco a 220 mph entro il 2020. Invece, il progetto si sta muovendo alla velocità del pezzo da museo a volte sembra destinato ad essere. Non un solo treno ha viaggiato, con i test dei treni che mancano ancora da sei a sette anni, in mezzo a ritardi apparentemente infiniti.

Le notizie riguardanti il ​​progetto sono, come al solito, lugubri. Come riportato dal Los Angeles Times a gennaio, Ghassan Ariqat, vicepresidente delle operazioni presso l'appaltatore di treni proiettili Tutor Perini, ha inviato una lettera "scottante" ai funzionari della California criticando i persistenti ritardi nella costruzione, "lo stato contraddittorio afferma che il ritmo di costruzione della linea è sull'obiettivo ", e avvertendo che il progetto potrebbe perdere "una scadenza federale chiave del 2022". "È incomprensibile che a partire da questo giorno, più di duemilaseicento giorni di calendario dopo [l'approvazione ufficiale per iniziare la costruzione], l'autorità non ha ottenuto tutto il diritto di passaggio", ha scritto Ariqat. A causa del lento ritmo di costruzione, ha aggiunto, la sua azienda "dovrà licenziare un numero significativo dei suoi lavoratori sul campo in un futuro molto prossimo" dopo aver già lasciato 73 camminare.

Ariqat ha buone ragioni per essere agitato. Se c'è stato un progetto di lavori pubblici più mal gestito nella storia della California, nessuno può ricordarlo. Due anni fa, un membro anziano dell'Eno Center for Transportation, un think tank apartitico, ha definito la ferrovia ad alta velocità della California un vero e proprio "fallimento" che ha "soffrito di almeno sette 'peggiori pratiche' identificabili", facendolo "essere indefinitamente ritardato”.

La Round Rock Chamber ha annunciato venerdì che Ametrine, Inc. ha selezionato Round Rock come nuova sede negli Stati Uniti dell'azienda con una mossa che creerà circa 140 posti di lavoro ben retribuiti.

Fondata nel 2011, Ametrine è un produttore di sistemi di mimetizzazione multispettrali unici e avanzati con la sua attuale sede a Rockville, nel Maryland. Ametrine produce materiali nanotecnologici brevettati e riceve costantemente progetti di ricerca e sviluppo attraverso il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti.

"Abbiamo iniziato la ricerca della nostra nuova sede negli Stati Uniti quasi un anno fa", ha dichiarato il CEO di Ametrine Brandon Cates in una dichiarazione preparata. “Abbiamo confrontato tredici città in cinque stati utilizzando dodici criteri di valutazione e siamo giunti alla conclusione che Round Rock sarebbe la soluzione migliore per il futuro della nostra attività. Round Rock è stato molto lungimirante quando si tratta di supportare l'industria della difesa e prevediamo future collaborazioni con la città, la Camera e le altre aziende innovative che Round Rock attrae".

Ai tempi di Grapes of Wrath, le persone che fuggivano dal Dust Bowl per la California venivano chiamate in modo derisorio "Okies". Penso che dovremmo deridere in modo derisorio le persone che arrivano dalla California come "Fornies"

— David Burge (@iowahawkblog) 4 gennaio 2021

Quando lasci la California ricorda che sei un rifugiato, non un missionario. Non abbiamo bisogno della tua politica blu qui.

Cordiali saluti
Texas#txlege pic.twitter.com/EgI3jSdwY9

— Տᗩᑎᗪᖇᗩ ن (@SandraSentinel) 9 gennaio 2021

Spero che il prossimo aggiornamento sia un po' più tempestivo...

Questo articolo è stato pubblicato lunedì 5 aprile 2021 alle 13:45 ed è archiviato in Austin, Controllo delle frontiere, Bilancio, Crimine, Democratici, Regolamento, Texas, sindacati. Puoi seguire qualsiasi risposta a questa voce tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare una risposta o un trackback dal tuo sito.

3 risposte a “Aggiornamento Texas vs. California per il 5 aprile 2021”

Grazie per l'aggiornamento. Seguo questo problema abbastanza bene, ma è ancora travolgente vedere la tendenza negli ultimi 4 anni documentata in modo così completo. Sembra che la California stia raddoppiando e triplicando una politica disastrosa e i collegamenti lo dimostrano. Non vedo come sopravviva anche con un salvataggio da Covid. Lo stato è semplicemente andato troppo oltre.

Oh e prove aneddotiche dell'osservazione che i californiani che si trasferiscono in Texas (a parte Austin) non sono mancini. Son vive in una zona residenziale vicino ad Austin, ma in un'altra contea. Ha detto che 6 nuove famiglie si sono trasferite durante l'ultimo anno o giù di lì e molte di loro erano gli attivisti più pro-Trump nel quartiere.

Wow! Ho bevuto da una manichetta antincendio, ma l'ho letto tutto.

Ho vissuto sia in CA che in TX e proprio come tutti quelli profilati, TX vince a mani basse.

Ma quello che mi lascia perplesso è questo:

“Come simbolo di quanto sia diventato irraggiungibile lo stato un tempo accessibile, l'anno scorso la piccola casa che è stata l'ambientazione di "The Brady Bunch", uno spettacolo televisivo negli anni '70 su una famiglia californiana della classe media, ha venduto per ben 3,5 milioni di dollari, quasi il doppio del prezzo richiesto

Qualcuno potrebbe spiegarmi come i prezzi delle case stiano ancora aumentando a un ritmo così rapido in California se la sua popolazione se ne va a frotte?

Perché l'offerta non ha ancora raggiunto la domanda e i Democratici fanno tutto il possibile per soffocare l'offerta attraverso regolamenti ambientali sull'uso del suolo.


Domande frequenti su EasyMail

Approfitta della profonda integrazione di EasyMail nel sistema operativo Windows. Scopri come impostare tutte le sue funzionalità.

Crea un collegamento sul desktop a EasyMail

Se lo desideri, puoi inserire un collegamento a EasyMail direttamente sul desktop.

L'aggiunta di un collegamento sul desktop richiede una semplice azione di trascinamento della selezione:

  1. Clic sinistro sul riquadro o sull'icona nel menu di avvio e poi trascina e rilascia esso sul desktop.

Per ulteriori informazioni, puoi anche seguire la guida in questa pagina web.

Configurazione di AutoRun per EasyMail

EasyMail può essere avviato automaticamente all'accensione del PC.

L'uso dell'esecuzione automatica significa che le tue e-mail saranno sempre a portata di clic senza alcun ritardo.

Se desideri che EasyMail si avvii automaticamente, segui questi passaggi:

  1. premi il Vinci + R sulla tastiera e digita shell: avvio, quindi seleziona ok. Questo apre la cartella di avvio.
  2. Fare clic su Windows Cominciare per aprire il menu Finestra Start e scorrere fino a EasyMail.
  3. Fare clic con il pulsante sinistro del mouse sul riquadro o sull'icona di EasyMail nel menu di avvio e quindi trascina e rilascia esso nella cartella di avvio.
EasyMail può aprire collegamenti e-mail (collegamenti di posta a)?

EasyMail può aprire collegamenti e-mail. Questo ti dà conforto soprattutto quando navighi sul web. Quando trovi un indirizzo di posta, puoi semplicemente iniziare a comporre la tua posta facendo clic su di esso. EasyMail si occuperà del resto.

Per utilizzare questa funzione, è necessario impostare EasyMail come applicazione di posta predefinita tramite le impostazioni di Windows. Per farlo basta seguire questi passaggi:

  1. Apri il menu Start di Windows e seleziona &ldquoSettings&rdquo
  2. Nelle Impostazioni di Windows seleziona &ldquoApps&rdquo e poi &ldquoApp predefinite&rdquo.
  3. Fai clic sull'app mostrata nella sezione &ldquoEmail&rdquo e scegli &ldquoEasyMail&rdquo.

In alternativa, puoi aprire le impostazioni dell'app predefinita di Windows facendo clic qui.

Come posso impostare EasyMail come app di posta predefinita?

Puoi impostare EasyMail come applicazione di posta predefinita nelle impostazioni di Windows. Per farlo basta seguire questi passaggi:

  1. Apri il menu Start di Windows e seleziona &ldquoSettings&rdquo
  2. Nelle Impostazioni di Windows seleziona &ldquoApps&rdquo e poi &ldquoApp predefinite&rdquo.
  3. Fai clic sull'app mostrata nella sezione &ldquoEmail&rdquo e scegli &ldquoEasyMail&rdquo.

In alternativa, puoi aprire le impostazioni dell'app predefinita di Windows facendo clic qui.

Come posso aggiungere un riquadro live al menu di avvio di Windows?

EasyMail può mostrarti le anteprime dei nuovi messaggi nel menu Start di Windows. Per fare ciò è necessario aggiungere un LiveTile di EasyMail al menu di avvio. Il modo più semplice per farlo è tramite le impostazioni dell'app EasyMail:

  1. Cominciare EasyMail e apri il Impostazioni dell'app facendo clic sull'icona nell'angolo in alto a destra
  2. Nelle impostazioni dell'app EasyMail per favore scorrere verso il basso alla sezione &ldquoIntegration&rdquo
  3. Clic Pin per iniziare per aggiungere un LiveTile al menu di avvio
  4. Nel menu Start di Windows clic destro sul riquadro EasyMail creato
  5. Quindi Selezionare &ldquoRidimensiona&rdquo e clic su &ldquoWide&rdquo o &ldquoLarge&rdquo

Suggerimento: puoi anche appuntare i riquadri dell'account. I riquadri dell'account sono anche LiveTiles, ma visualizzano solo l'anteprima della casella di posta di un account. Se desideri bloccare un riquadro dell'account, segui i passaggi precedenti. Tuttavia, assicurati di fare clic nel passaggio 3 su &ldquoPin account tile&rdquo.

Come posso aggiungere EasyMail alla mia schermata di blocco?

EasyMail può mostrarti il ​​numero di messaggi non letti già presenti sulla schermata di blocco.

Per utilizzare questa funzione, devi aggiungere EasyMail alla schermata di blocco una volta. Questo può essere fatto nelle Impostazioni di Windows seguendo questi passaggi:

  1. Apri il menu Start di Windows e avvia le Impostazioni di Windows
  2. Nelle Impostazioni di Windows seleziona &ldquoPersonalizzazione&rdquo e poi &ldquoBlocca schermo&rdquo
  3. Clic su uno dei + pulsanti nella sezione &ldquoScegli quali app mostrano lo stato rapido&rdquo
  4. Seleziona &ldquoEasyMail&rdquo dall'elenco

In alternativa, puoi aprire direttamente le impostazioni della schermata di blocco di Windows facendo clic qui.

Posso avviare EasyMail direttamente in un servizio specifico?

Puoi già selezionare a quale account o servizio (come calendario, note, ecc.) vuoi accedere prima di avviare EasyMail. Questa operazione può essere eseguita utilizzando la JumpList di Windows o utilizzando i riquadri secondari.

Per aprire la JumpList è sufficiente fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona di EasyMail nella barra delle applicazioni o nel menu di avvio di Windows. Per vedere l'icona di EasyMail nella barra delle applicazioni quando l'app è chiusa, devi prima aggiungere EasyMail alla barra delle applicazioni.

In alternativa, puoi aggiungere riquadri secondari al menu Start di Windows. I riquadri secondari sono una sorta di collegamento diretto ai tuoi servizi o account in EasyMail. Per bloccare un riquadro secondario, segui questi passaggi:

  1. Avvia &ldquoEasyMail&rdquo e apri le impostazioni facendo clic sulla sua icona nell'angolo in alto a destra
  2. Nelle impostazioni dell'app EasyMail scorri verso il basso fino alla sezione &ldquoIntegration&rdquo
  3. Fare clic su &ldquoPin service tile&rdquo e selezionare il servizio che si desidera aggiungere

Suggerimento: se desideri aggiungere un collegamento a uno dei tuoi account di posta, fai semplicemente clic su &ldquoPin account tile&rdquo nel passaggio 3. I riquadri dell'account hanno l'ulteriore vantaggio di poter mostrare un'anteprima della posta in arrivo dell'account con l'aiuto della sua funzionalità LiveTile.

EasyMail Premium(7)

Ottieni il massimo da EasyMail, con la versione Premium. Scopri di più su EasyMail Premium di seguito.

Cos'è EasyMail Premium?

EasyMail Premium è una versione aggiornata di EasyMail. Ti offre un'esperienza senza pubblicità mentre sostieni l'ulteriore sviluppo dell'app. Con EasyMail Premium potrai anche beneficiare di funzionalità esclusive come il supporto di Windows Hello. Puoi facilmente passare a EasyMail Premium tramite l'app. Grazie per il vostro sostegno.

EasyMail Premium è un pagamento una tantum?

Sì, quando esegui l'upgrade a EasyMail Premium, ti verrà addebitato solo una volta. Sì, quando esegui l'upgrade a EasyMail Premium, ti verrà addebitato solo una volta. Attualmente, puoi scegliere tra 2 tipi di opzioni di aggiornamento:

  • La licenza LifeTime non scadrà mai e ti garantirà l'accesso illimitato a EasyMail Premium.
  • L'aggiornamento di 1 anno ti darà accesso a EasyMail Premium per un certo periodo di tempo.

Se scegli l'aggiornamento di 1 anno, EasyMail tornerà automaticamente dalla sua versione Premium alla sua versione gratuita dopo che è trascorso il periodo di 12 mesi. Successivamente, puoi decidere se desideri acquistare nuovamente EasyMail Premium. Poiché al momento non offriamo alcun abbonamento per EasyMail Premium, EasyMail Premium non si rinnoverà.

Posso utilizzare la licenza Premium su più di un dispositivo?

Se ottieni EasyMail Premium, puoi utilizzare la licenza su un massimo di 10 diversi dispositivi Windows 10 contemporaneamente.
Tuttavia, come tutti gli acquisti di Microsoft Store, la tua licenza EasyMail è vincolata al tuo account Microsoft. Ciò significa che devi aver effettuato l'accesso con lo stesso account Microsoft su ogni dispositivo su cui desideri utilizzare la licenza.

Conserverò la mia licenza dopo una reinstallazione o l'acquisto di un nuovo PC?

Sì. La tua licenza EasyMail è legata al tuo account Microsoft. Ciò significa che quando reinstalli EasyMail, l'app riconoscerà la tua licenza esistente.

Tuttavia, durante questo processo, devi assicurarti di essere ancora connesso a Windows con lo stesso account Microsoft che hai utilizzato per l'acquisto.

Windows Hello fa parte di EasyMail Premium. Cos'è questo?

Windows Hello offre agli utenti di Windows 10 un modo alternativo per accedere ai propri dispositivi e applicazioni utilizzando un'impronta digitale, la scansione dell'iride o il riconoscimento facciale.

EasyMail Premium supporta anche l'utilizzo di Windows Hello. Ciò ti consente di proteggere l'accesso alle tue e-mail con il PIN di Windows, un sensore di impronte digitali o il rilevamento del volto. La maggior parte dei PC con lettori di impronte digitali funziona già con Windows Hello.

Per ulteriori informazioni sulla configurazione di Windows Hello, visitare questo sito Web.

Ho acquistato la versione senza pubblicità, ma ora vedo di nuovo gli annunci.

In rari casi, EasyMail potrebbe non ricevere le informazioni corrette sulla licenza dal sistema operativo. In tal caso, l'app potrebbe non essere in grado di attivarsi correttamente.

Questo problema può verificarsi quando ti sei disconnesso dall'app Windows Store o quando la cache di Windows Store è stata danneggiata.

Per risolvere questo problema, assicurati di aver effettuato l'accesso a Windows Store, con lo stesso account Microsoft utilizzato per l'acquisto di EasyMail Premium.

Se ciò non risolve il problema, la cache dell'app Windows Store potrebbe essere danneggiata. Pertanto, prova a ripristinare la cache dell'app Windows Store. Questo può essere fatto facilmente seguendo questi passaggi (per istruzioni con immagini aggiuntive, controlla questo link):

  1. premi il Win+R tasti sulla tastiera per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  2. Tipo WSReset.exe e fai clic/tocca su ok.
  3. Verrà ora aperto un prompt dei comandi senza alcun messaggio. Non è necessaria alcuna interazione. Dopo circa 30 secondi il prompt dei comandi si chiuderà automaticamente e con questo il processo sarà terminato.

Al termine del ripristino di Windows Store, riavviare l'app EasyMail. Vai alla sezione Premium nelle impostazioni dell'app EasyMail e fai clic su &ldquoRicarica licenze&rdquo. Questo ricaricherà le licenze e l'attivazione dell'app dovrebbe avere esito positivo.

Problema di acquisto: non è possibile aggiungere il metodo di pagamento

A volte non è possibile aggiungere un nuovo metodo di pagamento a Microsoft Store perché il dispositivo potrebbe essere impostato sull'area geografica sbagliata. Ciò potrebbe impedirti di acquistare EasyMail Premium.

In genere, questo problema può essere risolto ricontrollando le impostazioni della regione del dispositivo. Per fare ciò, segui questi passaggi:

  1. Apri il menu Start di Windows e inizia a digitare &ldquoRegion&rdquo
  2. Nei risultati della ricerca, fai clic su &ldquoCambia il tuo paese o regione&rdquo
  3. Si apriranno le impostazioni di Windows
  4. Conferma che Windows è impostato sul paese corretto

Dopo averlo fatto, prova ad acquistare di nuovo il componente aggiuntivo desiderato.

Tieni presente che la procedura di pagamento è completamente gestita dal Microsoft Store. Come sviluppatore, non ho alcuna influenza su questo processo.

Se il metodo sopra non funziona per te, scrivi al supporto di Microsoft Store per ulteriore supporto utilizzando il seguente URL:

Generale(10)

Ottieni risposte a domande comuni come IMAP e altro.

Perché EasyMail contiene annunci?

EasyMail può essere scaricato e utilizzato gratuitamente. Lo abbiamo fatto perché volevamo rendere l'app disponibile per il maggior numero possibile di persone. Anche se EasyMail è un progetto molto appassionato, abbiamo dovuto includere annunci nella versione gratuita dell'app. Questo ci consente di coprire i costi del server e di dedicare ulteriore tempo al suo sviluppo.

EasyMail è disponibile per Android o iPhone?

EasyMail è disponibile solo per PC e tablet con Windows 10.

EasyMail è un'app di terze parti e si concentra sull'incorporamento di siti Web più in profondità nel sistema operativo Windows. Per Android e iPhone, si consiglia di utilizzare le app native fornite dagli stessi fornitori di servizi.

Posso aggiungere account di posta IMAP a EasyMail?

EasyMail integra i siti Web più in profondità nel sistema operativo e li rende facilmente accessibili. Per integrare gli account di posta in EasyMail utilizzando IMAP, dovremmo creare un frontend nativo aggiuntivo. Questo è attualmente fuori dall'ambito di EasyMail poiché l'app si concentra sull'incorporamento di siti Web.

Tuttavia, è possibile accedere ad altri account di posta dal servizio web di Gmail stesso. Per ulteriori dettagli si prega di controllare questo sito web.

Posso unire tutti i miei account di posta in una casella di posta unificata?

EasyMail integra i siti Web più in profondità nel sistema operativo e li rende facilmente accessibili.

Per mostrare una casella di posta unificata, dovremmo creare un frontend nativo aggiuntivo. Questo è attualmente fuori dall'ambito di EasyMail poiché l'app si concentra sull'incorporamento di siti Web.

Tuttavia, è possibile importare altri account di posta nel servizio web di Gmail stesso. Per ulteriori dettagli si prega di controllare questo sito web.

Posso utilizzare le estensioni di Chrome in EasyMail?

EasyMail utilizza una WebView fornita da Windows SDK per il rendering delle pagine web. Questo WebView è basato su Microsoft Edge e attualmente non supporta l'utilizzo dell'estensione. Poiché non abbiamo alcuna influenza sulle funzionalità di WebView, al momento non siamo in grado di implementare il supporto per le estensioni di Chrome.

Posso stampare un allegato come PDF?

La stampa degli allegati non è attualmente supportata direttamente da EasyMail.

Per stampare un allegato, scaricare l'allegato. Al termine del download, apri il file. Si aprirà un'app associata, in cui potrai stampare.

Perché vedo una notifica per installare Chrome?

EasyMail si basa sulla tecnologia di rendering web di Microsoft Edge. In alcuni casi, Google promuove l'utilizzo del proprio browser web attraverso i propri servizi web. Pertanto, la notifica viene mostrata dal servizio web di Google e non da EasyMail stesso. Questo potrebbe accadere anche quando hai già installato Chrome.

Se premi No sulla notifica, la notifica non dovrebbe essere mostrata di nuovo.

Come posso disabilitare la richiesta di valutazione?

Abbiamo cercato di rendere il dialogo di feedback il più discreto possibile. Al momento mostriamo la finestra di dialogo di valutazione la prima volta dopo 10 lanci. Prima che venga visualizzata la seconda finestra di valutazione, devono essere trascorsi almeno 30 giorni.

Tuttavia, puoi facilmente impedire all'app di mostrare tale finestra di dialogo selezionando la casella di controllo "Non mostrare più".

Come faccio a disconnettermi da un account in EasyMail?

A seconda del layout di navigazione scelto, troverai il pulsante di logout in diverse posizioni.

Se hai attivato la modalità di navigazione della barra superiore:

  1. Si prega di aprire il menu a discesa facendo clic sui tre punti nell'angolo in alto a destra dell'app.
  2. Quindi fare clic su Disconnetti.

Se hai attivato la modalità di navigazione della barra laterale:

  1. Espandi la barra laterale facendo clic sul pulsante dell'hamburger (tre linee orizzontali).
  2. Quindi fai clic sull'icona di disconnessione, che si trova accanto al pulsante &ldquoadd account&rdquo.

Se procedi con il logout, verrai disconnesso da tutti gli account che sono stati aggiunti a EasyMail.

Suggerimento: purtroppo non è possibile disconnettersi da un solo account. Il motivo è che alcuni account utilizzano lo stesso cookie di autenticazione che in tal caso diventa non valido. Per evitare malfunzionamenti, rimuoviamo tutti gli account contemporaneamente. Se vuoi rimanere loggato con alcuni account, segui la procedura di logout sopra descritta. Una volta completato il logout, accedi nuovamente a EasyMail con tutti gli account che dovrebbero rimanere.

Come si disinstalla EasyMail?

Puoi disinstallare EasyMail allo stesso modo di tutte le altre app da Microsoft Store:

  1. Apri il menu Start di Windows e fai un tasto destro del mouse sull'icona EasyMail.
  2. Clicca su Disinstalla nel menu contestuale.

Per ulteriori informazioni puoi anche controllare questo sito web.

Personalizzare(3)

Scopri come puoi personalizzare EasyMail per le tue esigenze.

Come posso aggiungere una firma alle mie mail?

Le firme non sono gestite da EasyMail in quanto fanno parte del servizio web Gmail stesso. Tuttavia, puoi modificare la tua firma tramite le impostazioni di Gmail.

Per maggiori informazioni si prega di controllare il seguente link:

Come posso disabilitare la correzione automatica o il controllo ortografico in EasyMail?

Il controllo ortografico e la correzione automatica utilizzati in EasyMail sono funzionalità globali di Windows 10.

Puoi disabilitare questa funzione nelle impostazioni di Windows. Per farlo segui questi passaggi:

  1. Apri il menu Start di Windows e avvia &ldquoSettings&rdquo
  2. Nelle Impostazioni di Windows seleziona &ldquoDevices&rdquo
  3. Scegli &ldquoDigitazione&rdquo nel riquadro di sinistra
  4. In &ldquoCorrezione automatica parole errate&rdquo imposta l'interruttore su &ldquoOff&rdquo

Suggerimento: se si desidera disabilitare anche il controllo ortografico, impostare anche l'interruttore in &ldquoEvidenzia parole errate&rdquo nel passaggio 4 su &ldquoOff&rdquo.

Come posso cambiare la lingua del controllo ortografico?

Il controllo ortografico e la correzione automatica utilizzati in EasyMail sono funzionalità globali di Windows 10.

Per cambiare la lingua di queste funzionalità, è necessario aggiungere una seconda lingua a Windows stesso. Per farlo segui questi passaggi:

  1. Apri il menu Start di Windows e avvia &ldquoSettings&rdquo
  2. Nelle Impostazioni di Windows seleziona &ldquoTime & Language&rdquo
  3. Quindi scegli &ldquoLanguage&rdquo nel riquadro di sinistra
  4. Fai clic su &ldquoAggiungi una lingua&rdquo e seleziona la lingua che desideri utilizzare
  5. Fai clic sulla tua vecchia lingua e assicurati che sia ancora in cima all'elenco. Questo è importante se vuoi usare la nuova lingua solo per la digitazione.
  6. Fai clic sulla lingua appena aggiunta e seleziona &ldquoOptions&rdquo
  7. Rimuovi la tastiera mostrata e aggiungi il tipo di tastiera del tuo PC

Ora puoi utilizzare il selettore della lingua (Microsoft lo chiama "Indicatore di input") sul lato destro della barra delle applicazioni di Windows per passare dalla lingua in cui desideri digitare (o utilizzare il tasto Windows + la barra spaziatrice per cambiare lingua). Il controllo ortografico durante la digitazione in EasyMail e in altre app di Windows Store sarà per la lingua selezionata nella barra delle applicazioni.


905 on the Bay nel Norfolk fa colazione tutto il giorno e lo fa bene

"Sapete che c'è una differenza tra un pancake e una frittella", ha dichiarato Brenda Page, cuoca della colazione al 905 sulla Baia, durante una pausa al tavolo dai suoi doveri in cucina.

"Un pancake di solito è fatto con latticello, fritto e servito con sciroppo e burro. Faccio le mie frittelle con panna dolce. Sono più leggere e non hanno bisogno di sciroppo perché hanno il sapore di una torta", ha detto con un grande sorriso.

Cake e io andiamo molto d'accordo, quindi, quando ho pranzato tardi con il mio amico Dallas, ovviamente ho provato il flapjack fornito con le mie Opa Eggs Benedict.

Quando siamo arrivati ​​per la prima volta, eravamo un po' preoccupati per il parcheggio vuoto. Ma si poteva dire che il posto era stato recentemente rinnovato con una fresca vernice blu e gialla all'esterno, che lo metteva in risalto lungo Ocean View Avenue. L'interno era super pulito e ordinato. Il nostro cameriere, Brittaney, ci ha fatto sentire subito a casa e ci ha suggerito la zuppa di pollo e riso al limone. L'abbiamo annusato prima che arrivasse in tavola, fragrante e agrumato, e ogni riserva che avevamo era sparita.

I waffle di Dallas erano leggeri e leggermente croccanti. Spolverato con zucchero a velo e guarnito con banane a fette e una pallina di burro, il waffle non aveva bisogno di sciroppo. Proprio come promesso da Page, la mia frittella era simile a una torta, ma non troppo dolce. Ed era delizioso. Le mie uova erano perfettamente in camicia, tre punte di asparagi erano ben arrostite, la pancetta era croccante e le patatine fritte della casa erano gommose ed eccellenti.

Qualsiasi ristorante che serve la colazione tutto il giorno ha il mio cuore. Ma puoi dire che Page è orgogliosa del suo lavoro e ha una passione per quello che fa. Cucina da quando era una ragazzina e tutte le sue ricette sono segreti di famiglia. I suoi ingredienti principali sono burro, uova, panna dolce e amore.

Il proprietario Ioannis Kokkolias gestisce le cene, con la maggior parte dei piatti che riflettono la sua eredità greca. Includono cene a base di pesce, pollo, braciole di maiale e bistecche, pasta, hamburger, pita, secondi e insalate con un tocco mediterraneo. Il ristorante è aperto da poco tempo, quindi è probabile che il menu cambi un po' mentre il personale decide cosa vogliono i clienti.

Senza dubbio, il clima più caldo (per sfruttare il patio esterno) e una licenza ABC (da un giorno all'altro) aiuteranno a mantenere felici i clienti e saranno la ciliegina sulla torta per questa bella scoperta.

Aperto dalle 7:00 alle 23:00 sette giorni alla settimana.

905 sulla baia, 905 E. Ocean View Ave., Norfolk, 757-531-0873, www.905onthebay.com.

Piume e pelliccia, corna e zoccoli. Li vedrete tutti allo Zoo To Do 2017 il 3 giugno dalle 18 alle 23. allo zoo della Virginia.

Non vedo l'ora di conoscere le due nuove femmine di rinoceronte bianco, Bora e Zina. Possono essere l'ispirazione per il tuo abbigliamento alla festa. Tira fuori i tuoi migliori fili bianchi, aggiungi un copricapo festivo, una maschera animale, alcuni punti, strisce o squame e preparati a ballare con la musica top 40 di Strictly Bizzness. Porta a casa un ricordo quando catturi il divertimento con gli amici nella cabina fotografica. Anche acrobati, trampolieri, sputafuoco e caricaturisti ti intratterranno. Gli articoli dell'asta silenziosa all'asta includono la possibilità di essere un guardiano dello zoo o uno chef dello zoo per un giorno e pacchetti di viaggio e sport.

Mangia e prelibatezze illimitate da 20 ristoranti e panetterie locali ti daranno la carica per il divertimento. Cena: Southern Morsels, Freemason Abbey, Anchor Allie's, Small's Restaurant and Catering Co., Humboldt Steel Corp., MJ's Tavern e Lamia's Crepes sono solo alcuni. I giudici voteranno il miglior salato e il miglior dolce, mentre il pubblico voterà per People's Choice.


Catena di ristoranti

La catena di pizzerie della costa orientale sta regalando torte gratuite agli operatori ospedalieri che mostrano un documento d'identità nei negozi. Coloro che non sono in grado di lasciare i rispettivi post possono inviare un messaggio a 200-0 #HERO per ottenere un codice univoco per ricevere invece una torta consegnata al proprio post.

“People semplicemente non ha scelta in questa situazione,” ha detto il CEO e co-fondatore di &pizza Michael Lastoria in una dichiarazione al New York Times. “Se le persone non hanno scelta, facciamo la cosa giusta.”

Pollo Insalata Di Pollo

Il concetto di ispirazione meridionale ha lanciato la sua iniziativa "Feeding the Front Lines" in numerose comunità degli Stati Uniti I ristoranti locali effettuano consegne settimanali a infermieri, medici, EMT e studi medici, con molti pasti offerti da residenti.

“Toggi è il #NationalDoctorsDay. Grazie per la tua forza, coraggio e servizio e per aver sempre diffuso gioia, arricchito la vita e servito gli altri, ha scritto l'azienda su Instagram. “Visita la pagina Facebook del tuo locale Chick’s o chiama il tuo ristorante locale per sapere come supportare le squadre in prima linea e in particolare i nostri medici, infermieri e professionisti medici!”

Acquista un Quick Chick o un Family Meal Deal in un ristorante locale e uno sarà donato in cambio agli operatori ospedalieri/primi soccorritori. La maggior parte delle sedi della catena a livello nazionale partecipa, ma dovresti prima controllare il tuo negozio locale per maggiori dettagli.

Il ristorante dallo stile di vita sano sta donando insalate agli ospedali locali di Oklahoma City e Tulsa. Per ogni insalata acquistata fino al 12 aprile, Coolgreens donerà un'insalata a un ospedale locale.

"Vogliamo fare il possibile per sostenere gli uomini e le donne coraggiosi che stanno lavorando in prima linea negli ospedali locali durante questa pandemia", ha affermato Amanda Powell, vicepresidente delle operazioni di Coolgreens. “ Stanno lavorando per lunghe ore con pochissimo tempo per preparare un pasto, soprattutto delizioso e nutriente. È qui che entriamo in gioco noi. Invitiamo le nostre comunità di Oklahoma City e Tulsa a unirsi a noi per aiutare i nostri vicini ad alimentare questi tempi difficili.

Fattorie di Cumberland

La catena di minimarket, gestita da EG Group, offre caffè gratuito agli operatori sanitari e al personale militare quando informano un membro del team della loro professione alla cassa. Coloro che si qualificano possono ordinare una tazza di caffè caldo o freddo di qualsiasi dimensione, e l'offerta sarà disponibile anche presso altri otto rivenditori di convenienza del Gruppo EG negli Stati Uniti: Certified Oil, Fastrac, Kwik Shop, Loaf ‘n Jug, Minit Mart, Quik Stop, Pollicino e Turkey Hill.

"In tutto il paese, i primi soccorritori e gli operatori sanitari continuano a lavorare per lunghe ore e a fare sacrifici personali per la salute e la sicurezza delle nostre comunità", ha affermato George Fournier, presidente di EG America, in un comunicato stampa. “Siamo oltremodo grati per il loro servizio e speriamo che questo piccolo gesto aiuti ad alimentare questi eroi non celebrati durante il giorno mentre continuano il grande lavoro che stanno facendo per proteggere le nostre comunità.”

Barbecue di Dickey

Il concetto di barbecue sta regalando pasti gratuiti agli operatori ospedalieri in prima linea in tutto il paese. Hanno iniziato a Phoenix, dove hanno regalato 50.000 coupon per panini gratuiti al personale dei vigili del fuoco e della polizia, all'ospedale pediatrico di Phoenix e a innumerevoli studi medici indipendenti, aziende di autotrasporti e dipendenti di farmacie. Dickey's ha persino fornito panini gratuiti alla Guardia Nazionale. Ora stanno implementando questo programma in tutto il paese.

"Anche se questi sono tempi difficili, crediamo che sia importante sostenere le nostre comunità locali e tornare in prima linea", ha affermato Laura Rea Dickey CEO di Dickey's Barbecue Restaurants, Inc. 𠇊t Dickey's , siamo orgogliosi di servire gli innumerevoli primi soccorritori che stanno lavorando instancabilmente per mantenerci tutti sani e salvi.”

La catena della pizza donerà 10 milioni di fette di pizza all'interno delle proprie comunità locali, a partire da questa settimana. Stanno collaborando con i loro affiliati in modo che ospedali e centri medici, così come i bambini delle scuole e le loro famiglie, i dipartimenti sanitari, i lavoratori dei negozi di alimentari e altri bisognosi possano godersi una pizza calda in questo momento incerto. Tutti i 6.126 negozi a livello nazionale dovrebbero far parte di questo sforzo e alcuni negozi si sono già impegnati a donare pizze aggiuntive a chi ne ha bisogno nelle rispettive comunità.

�iamo una lunga storia di alimentazione delle persone durante i periodi di crisi e incertezza. Quando stavamo cercando il modo in cui potevamo aiutare, sapevamo che avremmo potuto sfruttare la portata del nostro marchio nazionale per fare la differenza in migliaia di quartieri locali", ha affermato Russell Weiner, chief operating officer di Domino e presidente delle Americhe, in un comunicato stampa. �iamo affiliati e negozi di proprietà dell'azienda in tutto il paese che stanno già facendo un lavoro straordinario nelle loro comunità e sappiamo che amplificando questi sforzi insieme saremo in grado di aiutare ancora più persone che stanno lottando in questo momento.”

Habit Burger Grill

Questa settimana la catena californiana sta inviando la sua flotta di food truck per fornire più di 8.000 pasti gratuiti agli operatori sanitari. Per fare ciò, si fermano vicino agli ospedali della zona in località tra cui Santa Ana, Norwalk, Los Angeles, West Covina, Long Beach e Mission Hills. I camion chiederanno ai rappresentanti di uscire ogni 15 minuti per ritirare il cibo invece di lasciare che una fila si accumuli all'esterno in modo che l'azienda possa seguire un adeguato protocollo di distanziamento sociale.

“Ter iniziare il weekend con una lieta notizia, vogliamo evidenziare il nostro fantastico Habit Truck Team. Sono stati in viaggio l'ultima settimana a restituire alle nostre comunità locali da mangiare ai nostri eroi della salute alcuni deliziosi e saltando a fare volontariato, ha scritto l'azienda su Instagram. “Three Habit Trucks ha fornito 600 pasti gratuiti mentre le famiglie aspettavano nelle loro auto per ritirare i sacchetti di cibo a scaffale. Anche il nostro Truck Team è intervenuto per distribuire sacchi di cibo. Siamo in questo insieme! #OperationFeedOC.”

Il concetto di ristorazione veloce e salutare ha collaborato con il Monte Sinai e ha annunciato che consegnerà 10.000 pasti a settimana a sette dei loro ospedali e strutture mediche a New York City per portare pasti nutrienti a coloro che sono in prima linea. Oltre a fare la differenza nella vita di quei lavoratori essenziali x2019, l'iniziativa consente ad alcuni membri del team Just Salad di tornare nei negozi per lavorare al progetto.

"Come azienda con sede a New York, siamo onorati di servire gli operatori sanitari che si prendono cura dei newyorkesi in questo momento straordinariamente difficile", ha dichiarato il fondatore e CEO di Just Salad Nick Kenner in una dichiarazione. “I’m sono anche gratificato dal fatto che questo programma riporterà al lavoro alcuni membri del nostro team fornendo cibo nutriente e soddisfacente agli eroi che forniscono cure mediche in questi sette ospedali. Questo è un momento di orgoglio per la nostra azienda.”

pollo fritto del Kentucky

Il marchio di pollo fritto ha annunciato che invierà un milione di pezzi di pollo ai ristoranti KFC in tutto il paese per sostenere le comunità locali bisognose. Stanno spedendo in ogni località degli Stati Uniti una fornitura di pollo aggiuntiva specificamente destinata alla buona volontà. Gli affiliati di KFC e i loro oltre 80.000 membri del team hanno già iniziato a donare migliaia di pasti alle strutture sanitarie in prima linea e alle comunità alternative in difficoltà, a seconda di ciò di cui la loro città natale ha più bisogno.

"Vedere i nostri affiliati riunirsi e aiutare i loro vicini durante questa crisi ci ha ispirato a fare di più", ha dichiarato Kevin Hochman, presidente di KFC U.S., in un comunicato stampa. Molti ristoranti KFC negli Stati Uniti sono piccole imprese a conduzione familiare e, sebbene si trovino ad affrontare l'incertezza, continuano a tenere aperti i loro ristoranti ogni giorno per sfamare i nostri clienti. Durante questo periodo senza precedenti, i nostri affiliati stanno anche aiutando a garantire che chi ne ha bisogno possa godere del comfort e della familiarità di un pasto caldo.”

Krispy Kreme

La catena di ciambelle offre gratuitamente dozzine di ciambelle smaltate originali a tutti gli operatori sanitari ogni lunedì fino all'11 maggio. Per riscattare l'offerta e ricevere fino a 5 dozzine di ciambelle, coloro che si qualificano possono andare a qualsiasi drive-thru Krispy Kreme e mostrare il loro distintivo del datore di lavoro, compreso chiunque lavori in un ospedale, nonché medici, infermieri, chirurghi, psicologi, dentisti, optometristi, farmacisti e il loro personale.

“Hy professionisti della salute! Siete tutti incredibili. Come dolce #GRAZIE per tutto quello che stai facendo, abbiamo decine GRATUITE per te il #lunedì dal #NationalDoctorsDay 3/30 fino alla #NationalNursesWeek 5/11,” la società ha annunciato su Instagram.

Come tutti di questi tempi, siamo ansiosi. Siamo preoccupati. Anche noi siamo tutti insieme in questo, hanno aggiunto in un comunicato stampa. Grazie, operatori sanitari e tutti coloro che li supportano, compresi i nostri Krispy Kremers, che ogni giorno si impegnano personalmente a condividere la gioia. Siamo grati per l'opportunità di consentire la condivisione della gioia e non vediamo l'ora di vedere milioni di sorrisi!

Gli affiliati della catena di hamburger in tutto il paese stanno mostrando apprezzamento per i loro eroi sanitari locali e consegnano cibo a coloro che sono in prima linea negli ospedali di stati tra cui Indiana, New York e Connecticut. Inoltre, McDonald's ha donato 750.000 maschere N95 alla città di Chicago e 250.000 allo Stato dell'Illinois. I DPI saranno distribuiti ai primi soccorritori e ai professionisti medici in cui scarseggiano i dispositivi di protezione critici, ha detto un rappresentante della catena a PEOPLE.

“Mentre gli operatori sanitari da costa a costa lavorano instancabilmente per mantenere la nazione sicura e curata durante questi tempi senza precedenti, molti proprietari/operatori locali stanno trovando il modo di restituire a questi professionisti che stanno conducendo la lotta contro COVID-19,& #x201D l'azienda ha scritto in un post in redazione sul loro sito web. 𠇊s una #McFamily, siamo grati per l'impegno e il sacrificio degli operatori sanitari e per i nostri numerosi proprietari/operatori che onorano il loro lavoro con pasti caldi e preparati.”

La catena di formaggi grigliati ha annunciato di offrire fusi gratuiti per i professionisti medici in prima linea a New York City, Long Island e Staten Island. Hanno solo bisogno di mostrare il loro ID dell'ospedale per qualificarsi. Inoltre, puoi nominare qualsiasi ospedale o struttura medica per ricevere cibo gratuito da Melt Shop inviando un'e-mail a [email protected]

"Il nostro team sta facendo tutto il possibile per aiutare le persone colpite dalla recente epidemia di COVID-19", ha scritto la società su Instagram. “ Riteniamo di avere la responsabilità nei confronti del nostro team e della nostra comunità di continuare a fornire alle persone salari equi e l'accesso a cibo caldo e confortante durante questo periodo più difficile.

ChopShop originale

Il nutriente ristorante di quartiere consegna i pasti agli ospedali locali di Dallas-Fort Worth e Phoenix ogni settimana. Gli ospiti ora hanno la possibilità di donare un pasto a un operatore sanitario quando effettuano il check-out nei negozi o online. Inoltre, gli operatori sanitari che mostrano il proprio documento d'identità alla cassa possono ottenere uno sconto del 50% sui pasti.

“Original ChopShop si impegna a ispirare le nostre comunità a "sentirsi bene"’ e in questo momento, per noi, questo significa supportare gli operatori sanitari in prima linea,” ha affermato il CEO Jason Morgan. “ Crediamo che fornire agli operatori sanitari un pasto piacevole sia un modo per fare la nostra parte nell'aiutare coloro che ne hanno più bisogno in questo periodo difficile.

Parigi Baguette

La catena Bakery Café offre ora caffè gratuito a tutti i lavoratori ospedalieri e ai primi soccorritori a New York City. Per riscattare l'affare, coloro che si qualificano possono venire in uniforme o mostrare un documento d'identità valido in una qualsiasi delle sedi di Manhattan di Paris Baguette.

Abbiamo la responsabilità di servire le nostre comunità e coloro che stanno lavorando disinteressatamente in prima linea nella pandemia, rimanendo aperti alle opzioni di consegna, ritiro e consegna, ha affermato Darren Tipton, amministratore delegato di Paris Baguette, in una dichiarazione a PERSONE. 𠇌ontinueremo a servire in modo sicuro i nostri cibi freschi e un'ampia varietà di torte e pasticcini d'autore, panini e insalate, bevande di stagione e altro ancora, per le persone delle nostre comunità che ne hanno bisogno.”

Succo pressato

La catena di succhi spremuti a freddo si è impegnata a fornire "non meno di 15.000 succhi e shot" a coloro che sono in prima linea, inclusi gli operatori sanitari del Children's Hospital di Los Angeles e Orange County, del Los Angeles Food Bank e della Fresno Unified School Quartiere. Consentono inoltre alle persone di nominare altre organizzazioni per ricevere bevande inviando un'e-mail a [email protected]

"Siamo così grati ai nostri operatori ospedalieri, agli operatori sanitari e a coloro che guidano la distribuzione dei pasti all'interno della nostra comunità", ha scritto l'azienda su Instagram. "Riconosciamo che questo è un momento in cui le aziende hanno bisogno di supportare le organizzazioni in prima linea e coloro che sono colpiti da questa crisi", ha aggiunto in una dichiarazione il CEO di Pressed Juicery Pawan Kalra.

Il concetto con sede in Texas è abbinare ogni sandwich caldo di pollo e formaggio acquistato e inviarli agli operatori ospedalieri locali. In una sola settimana, The Rustic ha già donato più di 1.000 panini e prevede di continuare a farlo.

“HGli operatori ospedalieri sono esausti per i lunghi turni di lavoro e raramente hanno il tempo di preparare un buon pasto, motivo per cui è particolarmente importante sostenerli, come possiamo in questo momento,” ha affermato Kyle Noonan, co-proprietario di FreeRange Concepts , che gestisce Il Rustico. “La quantità di persone che si sono impegnate e si sono mobilitate per aiutare è davvero stimolante. Un individuo estremamente generoso ha acquistato panini per un valore di $ 5.000! Questo dimostra che siamo tutti insieme in questo e continueremo a fare il possibile per aiutare i nostri vicini in questi tempi difficili.”

Smashburger

Fino al 28 aprile, la catena di hamburger fast-casual riceve donazioni in denaro per ogni ordine da asporto effettuato per telefono, in negozio, online o sull'app. Stanno abbinando ogni dollaro donato e tutti i proventi andranno alla raccolta di cibo per i primi soccorritori e gli operatori sanitari.

“Vorremmo esprimere la nostra gratitudine ai primi soccorritori e ai frontliner di questa crisi in tutto ciò che stanno facendo per salvaguardare il benessere delle nostre comunità. Stiamo invitando i fan di Smashburger a unirsi a noi a sostegno di queste squadre di risposta alla crisi, ha dichiarato la società in una dichiarazione a PEOPLE.

Il gigante del caffè ha annunciato che offrirà caffè gratuito ai clienti che si identificano come soccorritori in prima linea dell'epidemia di COVID-19 fino al 3 maggio 2020. Inoltre, la Fondazione Starbucks donerà 500.000 dollari per sostenere gli operatori sanitari, e il denaro sarà diviso equamente tra Operazione Gratitudine e Soccorso diretto.

“Starbucks continua ad agire sulla base di tre semplici principi: garantire la salute e il benessere dei nostri partner e clienti, supportare i funzionari sanitari locali e i leader del governo mentre lavorano per contenere e mitigare questo virus e presentarsi come un membro responsabile di le 32.000 comunità in cui siamo i Terzo posto, ha scritto in una dichiarazione il CEO e presidente di Starbucks Kevin Johnson. “È responsabilità di ogni azienda prendersi cura dei propri dipendenti durante questo periodo di incertezza, sacrificio condiviso e causa comune.”

La catena di insalate offre Sweetgreen gratuito per gli operatori ospedalieri e il personale medico durante questo periodo critico. Hanno dedicato le loro operazioni e le loro squadre di Outpost a supportare coloro che sono in prima linea consegnando insalate e ciotole fresche e gratuite agli ospedali delle città in cui operano. Inoltre, Sweetgreen ha collaborato con lo chef José Andrés’ World Central Kitchen per lanciare lo Sweetgreen Impact Outpost Fund, che alimenterà il personale medico che lavora negli ospedali. Attraverso il fondo, le donazioni dirette verranno utilizzate per espandere la portata del programma e finanziare nuovi avamposti nei siti di soccorso e nelle comunità ad alto rischio.

"Siamo così grati per gli operatori ospedalieri e il personale medico che stanno mettendo gli altri prima di se stessi in questo momento critico", ha scritto la società in una nota. Siamo già al lavoro per implementare gli avamposti per alcuni ospedali e continueremo a configurarli man mano che arriveranno le richieste. Ci piacerebbe che ci aiutassi a spargere la voce (vedi qui) – condividi con i tuoi amici, familiari , vicini o chiunque pensi possa aiutarci, aiutare più persone.”

Puoi aiutare a connettere gli ospedali al cibo vero donando al fondo Sweetgreen Impact Outpost qui.

Il marchio alimentare messicano ha annunciato il suo piano per sfamare “heroes” in tutto il paese trasformando i loro Taco Bell Taco Trucks statunitensi in distributori mobili che consegneranno cibo a coloro che ricoprono ruoli essenziali tra cui operatori sanitari, autisti di ambulanze, insegnanti, dipendenti dei negozi di alimentari, e altro ancora.

C'è un gruppo distinto di persone coraggiose, dagli operatori sanitari, agli insegnanti, ai dipendenti dei supermercati, che si assicurano che il mondo continui a funzionare, e noi dobbiamo assicurarci che tutti noi facciamo la nostra parte per prendere cura di loro. In tutto il mondo, i nostri affiliati si sono impegnati a nutrire queste persone speciali e negli Stati Uniti molti dei nostri affiliati si sono rapidamente mobilitati per fare lo stesso, ha dichiarato in una nota il CEO di Taco Bell, Mark King. “Stiamo lavorando con i nostri affiliati su una soluzione per questo, ove possibile, e vogliamo assicurarci che questo gruppo sappia quanto apprezziamo tutto ciò che stanno facendo.”

Frullato tropicale Café

La catena di frullati fast-casual si è impegnata a donare 100.000 frullati a livello nazionale agli operatori sanitari e ai primi soccorritori come parte della loro campagna #InItTogether. Per raggiungere questo obiettivo, ogni bar è stato sfidato a donare almeno 100 frullati a chi è in prima linea. Molti franchisee hanno già donato tale importo sei volte, risultando finora nella donazione di circa 32.000 frullati negli Stati Uniti.

"Nei caffè di tutto il paese, la famiglia Tropical Smoothie Cafe sta lavorando instancabilmente per sostenere le nostre comunità locali, che attualmente stanno affrontando difficoltà senza precedenti", ha affermato Charles Watson, CEO di Tropical Smoothie Cafe, in un comunicato stampa. La nostra sicurezza dipende dal lavoro disinteressato e duro dei nostri operatori sanitari locali e dei primi soccorritori e vogliamo aiutarli in ogni modo possibile. L'omaggio di 100K smoothie è un esempio semplice ma di grande impatto di un modo in cui possiamo mostrare la nostra gratitudine e portare un sorriso sul loro volto – un sorso alla volta.”

Waffle House

La società di ristorazione ha collaborato con PruittHealth ad Atlanta, in Georgia, per fornire pasti a coloro che lavorano fuori orario. Hanno riproposto il loro camion di cibo che è stato costruito per i soccorsi dell'uragano Katrina per nutrire i lavoratori ospedalieri in prima linea, il che offre ai dipendenti della Waffle House l'opportunità di lavorare supportando coloro che lavorano durante la pandemia.

Chiama oggi la tua Waffle House locale se vuoi premiare la tua squadra, la tua attività o il tuo quartiere con un lavoro di catering alla Waffle House.

GUARDA: Amplifica il tuo martedì di taco a casa con queste divertenti ricette


Sorprese di compleanno insolite per adulti

Chi ha detto che gli adulti dovrebbero avere compleanni tranquilli si sbaglia. Gli adulti possono essere amanti del divertimento ed entusiasti dei loro compleanni come i bambini. Inoltre, se il compleanno è avvolto come una magnifica sorpresa, fa il trucco. Ecco alcune idee divertenti in cui gli adulti possono divertirsi.

Un'idea meravigliosa per fidanzate o coppie per godersi il compleanno di una persona speciale. Uno spettacolo di burlesque è sicuramente per adulti. Ora tutto dipende dal fatto che ci siano o meno club o teatri nella tua zona o nelle vicinanze in cui vengono presentati spettacoli di burlesque. Quindi devi davvero fare le tue ricerche prima di pianificare la serata e sorprendere il festeggiato.

Per le persone che amano l'escursionismo, il campeggio e tutte le altre attività all'aperto, una giornata al parco è perfetta. Pianifica la giornata guidando/viaggiando in un parco nazionale vicino a dove risiedi, prepara un cestino da picnic e l'attrezzatura da campeggio e trascorri la giornata facendo tutte le cose che piacciono al festeggiato. A parte le solite cose che si possono fare al parco, fate un sereno giro in canoa nel lago. Puoi davvero tornare alla natura e goderti un piacevole pomeriggio/sera insieme.

Ti piacerebbe scrivere per noi? Bene, stiamo cercando bravi scrittori che vogliano spargere la voce. Mettiti in contatto con noi e ne parleremo.

Le cene di compleanno sono abbastanza comuni. Ma ciò che lo rende insolito è il ristorante che scegli. Se il cibo etnico è negoziabile, perché non prenotare un tavolo per due in un ristorante marocchino. Perché insistiamo per un ristorante marocchino e non per un altro locale etnico? Alcuni di questi ristoranti hanno danzatrici del ventre. Questo, amici miei, è insolito per me. Sarà davvero una sorpresa per la persona con cui hai programmato la serata.

Ok, ok, una giornata in spiaggia non sembra poi così diversa. Tuttavia, quello che fai lì può sicuramente renderlo speciale. Invita amici/familiari in spiaggia, chiedi loro di portare macchine fotografiche usa e getta o digitali. Ora è qui che inizia il divertimento. Non appena arriva il festeggiato e la grande sorpresa è finita, trascorri la giornata facendo tutte le cose che ami. Ciò che lo rende interessante è che mentre tutti hanno una macchina fotografica, possono scattare foto per l'intera giornata. In questo modo, una persona non è bloccata a scattare foto e a perdersi il divertimento. Inoltre, il festeggiato avrà una vita di ricordi da varie angolazioni.

Per far funzionare queste idee di compleanno a sorpresa, è essenziale pianificare attentamente l'evento e mantenere intatto l'elemento sorpresa. Devi inviare gli inviti agli ospiti in cui devi menzionare molto chiaramente che la festa è una sorpresa e le informazioni dovrebbero essere trattenute dal festeggiato per rendere il giorno memorabile per tutti.


Guarda il video: NEW YORK SENZATETTO (Gennaio 2022).