Ricette tradizionali

I 19 migliori ristoranti del Daily Meal in California

I 19 migliori ristoranti del Daily Meal in California

Una giuria di esperti a livello nazionale ha scelto i loro preferiti

Quando abbiamo contattato 176 critici, scrittori di cibo e lifestyle e blogger per aiutarci a compilare la nostra lista dei 101 migliori ristoranti nel paese, ciò che abbiamo ricevuto è stato un patrimonio di conoscenze e intuizioni. Il nostro elenco di 202 candidati, ridotto da 303 prima di essere ulteriormente ridotto ai 101 finalisti, ha classificato i ristoranti a livello nazionale in base alla posizione, allo stile di cucina e ad altre categorie tra cui cene economiche, classiche e serie. Quarantuno dei 202 ristoranti si trovavano nello stato della California e di questi 19 sono arrivati ​​alla finale 101.

Clicca qui per la presentazione dei migliori 19 ristoranti in California

Uno dei nostri criteri di voto più importanti era il fatto che i relatori non potevano votare per un ristorante a meno che non avessero mangiato lì. In questo modo, qualcuno che non è mai stato a Los Angeles non potrebbe decidere di votare per Spago solo perché ha sentito che era buono. Questo rende la nostra lista, che abbiamo ridotto qui ai migliori ristoranti della California, affidabile e riflette le opinioni di alcuni dei leader culinari di New York. Ecco l'elenco dei relatori che hanno partecipato alla votazione.

Una rapida occhiata all'elenco dei migliori 19 ristoranti della California rivela che la stragrande maggioranza dei migliori ristoranti dello stato si trova nelle sue due città principali, Los Angeles e San Francisco. Sette dei ristoranti sono a Los Angeles e otto a San Francisco (nove se si conta Chez Panisse, che è a Berkeley). I tre rimasti, Bouchon Bistro e The French Laundry di Thomas Keller, e The Restaurant at Meadowood, si trovano nella Napa Valley.

Per scoprire quali altri ristoranti di tutto il paese sono entrati nella top 101, puoi trovare l'elenco completo qui.

19. Provvidenza
18. Benu
17. Il ristorante a Meadowood
16. Lucques
15. Disposizioni statali sugli uccelli
14. Michael Mina
13. mele cotogne
12. Coi
11. TAGLIO
10. Spago
9. Il bazar
8. La Taqueria
7. Bar Tartine
6. Missione cibo cinese
5. Bouchon Bistrot
4. Osteria Mozza
3. Animale
2. Chez Panisse
1. Il bucato francese


  • L'agenzia di controllo delle bevande alcoliche della California ha emesso linee guida su ciò che costituisce un "pasto"
  • Viene dopo che il mese scorso il governatore Gavin Newsom ha annullato le misure di riapertura ordinando la chiusura di tutti i bar
  • Mentre i bar sono chiusi, i ristoranti possono ancora offrire pasti all'aperto in tutto lo stato
  • Bastoncini di formaggio, calamari fritti, ali di pollo, bocconcini di pizza, involtini di uova e adesivi per pentole non contano come pasti, secondo l'elenco
  • Anche i panini e le insalate preconfezionati non soddisfano i requisiti
  • La California inizialmente è riuscita a rallentare la diffusione del virus, ma ha avuto una brusca inversione di tendenza con i tassi di infezione da COVID-19 in forte aumento nelle ultime settimane
  • Mercoledì lo stato più popoloso degli Stati Uniti ha registrato 413.579 casi dopo aver aggiunto al suo conteggio un picco record di 12.807 di nuove infezioni giornaliere.

Pubblicato: 21:40 BST, 22 luglio 2020 | Aggiornato: 05:16 BST, 23 luglio 2020

La California afferma che le ali di pollo, i bastoncini di formaggio, i calamari fritti e le patatine fritte non sono considerati pasti in quanto reprime i ristoranti all'aperto che offrono bevande senza cibo mentre lo stato combatte un'ondata di casi di COVID-19.

L'agenzia statale per il controllo delle bevande alcoliche ha emesso linee guida su ciò che costituisce un "pasto" dopo che il mese scorso il governatore Gavin Newsom ha annullato le misure di riapertura ordinando la chiusura di tutti i bar.

Mentre i bar sono ora chiusi, i ristoranti possono ancora offrire pasti all'aperto in tutto lo stato.

L'agenzia per l'alcol ha pubblicato una guida sul suo sito Web per aiutare i locali autorizzati a rispettare i requisiti durante la pandemia di coronavirus.

Nella lista ci sono snack tra cui salatini, noci, popcorn, sottaceti e patatine.

L'agenzia californiana per il controllo delle bevande alcoliche ha emesso linee guida su ciò che costituisce un "pasto" dopo che il mese scorso il governatore Gavin Newsom ha annullato le misure di riapertura ordinando la chiusura di tutti i bar. Nella foto sopra è Palm Springs il 16 luglio

ESEMPI DI CIBO CHE NON CONTENGONO COME PASTI IN CALIFORNIA

Morsi di pizza (al contrario di una pizza)

Il cibo più sostanzioso che non conta come pasto include elementi normalmente serviti come antipasti o primi piatti, come bastoncini di formaggio, calamari fritti, ali di pollo, bocconcini di pizza, involtini di uova, adesivi per pentole, flautas e tazze di zuppa.

Anche le patatine fritte, gli anelli di cipolla e i dolci non sono considerati pasti, secondo l'agenzia.

I panini e le insalate preconfezionati non soddisfano i requisiti, ma l'agenzia ha affermato di riconoscere che molti panini e insalate sono "sostanziali e possono costituire pasti legittimi".

"Data l'enorme varietà di alimenti disponibili nei molti diversi locali autorizzati, questa definizione fornisce la flessibilità necessaria per esaminare la totalità delle circostanze nel determinare se il servizio di ristorazione fornito da un licenziatario sia o meno un'offerta legittima di pasti in buona fede modo", si legge sul sito web dell'agenzia.

"Sebbene non siano richieste più portate per costituire un pasto, affinché al cliente venga servito un pasto dovrebbe esserci una quantità sufficiente da costituire un piatto principale in un'esperienza culinaria a più portate".

La California inizialmente è riuscita a rallentare la diffusione del virus, ma ha avuto una brusca inversione di tendenza con i tassi di infezione da COVID-19 in forte aumento nelle ultime settimane.

Lo stato più popoloso degli Stati Uniti ha registrato mercoledì 413.579 casi dopo aver aggiunto al suo conteggio un picco record di 12.807 di nuove infezioni giornaliere.

I residenti della California a partire da marzo sono stati invitati a rimanere a casa il più possibile e gli ordini sanitari statali hanno chiuso tutte le attività tranne quelle essenziali come i negozi di alimentari.

Per tutto maggio e giugno, la California ha riaperto gran parte della sua economia e le persone hanno ripreso a fare acquisti nei negozi e a cenare nei ristoranti.

Ma le infezioni hanno iniziato a crescere e sono state imposte nuove restrizioni alle attività commerciali, incluso il divieto di cenare al chiuso in ristoranti e bar.

CALIFORNIA: lo stato degli Stati Uniti più popoloso ha registrato 413.579 casi a partire da mercoledì dopo aver aggiunto al suo conteggio un picco record di 12.807 di nuove infezioni giornaliere

Mentre i bar sono ora chiusi, i ristoranti possono ancora offrire pasti all'aperto in tutto lo stato. L'agenzia per l'alcol ha pubblicato una guida sul suo sito Web per aiutare i locali autorizzati a rispettare i requisiti durante la pandemia di coronavirus. Nella foto è San Diego il 17 luglio

Il governatore della California Gavin Newsom la scorsa settimana ha annullato alcuni dei suoi piani di riapertura per lo stato annunciando la chiusura di alcuni luoghi al coperto che attirano folle come bar, ristoranti, cinema, zoo e musei.

Ha anche ordinato la chiusura di palestre, chiese e parrucchieri nelle 30 contee più colpite dello stato.

Gli ultimi dati dello stato sul COVID-19 indicano che ora ha 5.000 casi in più rispetto a New York, l'epicentro originale dell'epidemia della nazione.

New York ha attualmente 408.181 infezioni totali in tutto lo stato.


14 migliori ristoranti messicani nel sud della California, di Jonathan Gold

Il capretto arrosto di El Parian potrebbe essere il miglior piatto messicano di Los Angeles.

Particolari: 1528 W. Pico Boulevard, Los Angeles, (213) 386-7361. (Mariah Tauger / Per i tempi)

Le patatine fritte sono condite con un? Talpa salsa alla Bizarra Capitale.

Particolari: 12706 Philadelphia St., Whittier, (562) 945-2426 facebook.com/BizarraCapital. (Brian van der Brug / Los Angeles Times)

Particolari: 1445 4th St., Santa Monica, (310) 451-1655 e 445 S. Figueroa St., (213) 486-5171 BorderGrill.com. (Mark Boster / Los Angeles Times)

El Huarache Azteca's huaraches sono ancora lo standard del settore.

Particolari: 5225 York Blvd., Highland Park, (323) 478-9572 ElHuaracheAztecaLA.com (Ken Hively / Los Angeles Times)

Il re messicano dei frutti di mare Sergio Peñuelas sembra aver trovato casa.

Particolari: 3544 W. Imperial Highway, Inglewood, (310) 672-2339. (Mariah Tauger / Per i tempi)

Gilberto Cetin di Chichen Itza e due tipi di tamales.

Particolari: 3655 S. Grand Ave., Los Angeles, (213) 741-1075 ChichenItzaRestaurant.com. (Anne Cusack / Los Angeles Times)

Avocado fritto su trespolo di mango e chutney di habanero.

Particolari: 6626 Atlantic Ave., Bell, (323) 560-1776 CorazonyMiel.com. (Ricardo De Aratanha / Los Angeles Times)

La Casita Mexicana si sta espandendo ma mantenendo la sua estetica colorata.

Particolari: 4030 E. Gage Ave., Bell, (323) 773-1898 CasitaMex.com. (Rick Loomis / Los Angeles Times)

carnitas cemita è tra le tariffe di Cemitas Poblanas Elvirita.

Particolari: 3010 E. 1° San, Los Angeles, (323) 881-0428. (Abby Abanes / @PleasurePalate/Flickr)

Nessun posto eguaglia l'ampiezza e la profondità dei ristoranti messicani che abbiamo nel sud della California, tranne la stessa Città del Messico, e forse nemmeno lì. Qui puoi trovare la cucina di quasi tutte le regioni del paese, realizzata nei taco truck all'angolo delle strade e in luoghi all'avanguardia come il nuovo Corazon y Miel e Bizarra Capital.

Ecco le scelte del critico di ristoranti del Los Angeles Times Jonathan Gold per 14 dei posti più essenziali da provare.

1. Babita: Uno dei ristoranti messicani più seri dell'Eastside, un angolo informale il cui servizio è lucidato a una tovaglia bianca. Lo chef-proprietario Roberto Berrelleza è particolarmente dotato per la cucina della sua città natale, Los Mochis, sulla costa di Sinaloa. 1823 San Gabriel Blvd., San Gabriel, (626) 288-7265 Babita-MexiCuisine.com.

2. Griglia di confine: Più di 25 anni dopo, Mary Sue Milliken e Susan Feniger continuano a produrre versioni raffinate di ottimi piatti messicani. 1445 4th St., Santa Monica, (310) 451-1655 e 445 S. Figueroa St., Los Angeles, (213) 486-5171 BorderGrill.com.

3. Cemitas Poblanas Elvirita: Dove andare per l'imbattibile cemitas, Hoagies in stile Puebla di manzo fritto finemente pestato, avocado, peperoncini chipotle e formaggio a pasta filato tritato a mano su involtini di semi di sesamo. 3010 E. 1° San, Los Angeles, (323) 881-0428.

4. Chichen Itza: Il ristorante dello Yucatan più serio della città si trova in un vivace mercato cooperativo vicino alla USC. 3655 S. Grand Ave., Los Angeles, (213) 741-1075 ChichenItzaRestaurant.com.

5. Frutti di mare Coni: L'elusivo re messicano dei frutti di mare Sergio Peñuelas, il maestro del pescado zarandeado in stile Sinaloa, sembra aver trovato casa. L'aguachile è anche il migliore in città. 3544 W. Imperial Highway, Inglewood, (310) 672-2339.

6. El Borrego As de Oro: Il tempo scorre a un ritmo ovino in questo barbacoa in stile Texcoco. Potrebbe volerci mezz'ora ai cuochi per mettere insieme un paio di tacos, ma dopo aver assaggiato i pezzi di agnello croccanti e croccanti, non ti dispiacerà un po'. 222 W. Slauson Ave., Los Angeles, (213) 235-1880.

7. El Huarache Azteca: Highland Park sta diventando il centro locale della cucina chilango, con una mezza dozzina di ristoranti specializzati in carni e snack della zona intorno a Città del Messico, ma gli huaraches di El Huarache Azteca sono ancora lo standard del settore. 5225 York Blvd., Highland Park, (323) 478-9572 ElHuaracheAztecaLA.com.

8. El pariano: La birria, capretto arrosto nel consommé, è il miglior piatto messicano di Los Angeles? Potrebbe essere. 1528 W. Pico Boulevard, Los Angeles, (213) 386-7361.


Guarda il video: Go Through the Entire 19-Course Tasting Menu of a Michelin-Starred Barcelona Restaurant (Novembre 2021).