Ricette tradizionali

Cavoletti di Bruxelles al salmone

Cavoletti di Bruxelles al salmone

Ricetta Cavoletti di Bruxelles al salmone di del 12-11-2019

I cavoletti di Bruxelles al salmone sono un colorato e saporito antipasto decisamente diverso dal solito. Praticamente tre soli ingredienti (insomma, se non vi piacciono melograno, salmone affumicato o cavoletti di Bruxelles, questa ricetta non fa per voi) per un risultato da leccarsi i baffi e che soddisfa anche la vista... Non escludo, infatti, di proporre questo piatto tra gli antipasti di Natale, secondo me farebbe un figurone sulla tavola delle feste ;)

Procedimento

Come fare i cavoletti di Bruxelles al salmone

Innanzitutto mondate i cavoletti di Bruxelles (eliminando le foglie più esterne rovinate e la parte di gambo finale e incidendo una piccola X proprio sul gambo) e scottateli in acqua bollente già salata per 10 minuti, quindi scolateli e tagliateli a metà.

Fate saltare i cavoletti in una padella antiaderente con il burro per farli insaporire.
Nel frattempo sgranate il melograno e dividete le fettine di salmone in pezzi più piccoli.

Assemblate il piatto, disponendo i cavoletti sulla base e poi aggiungendo prima il salmne e poi il melograno.

Una volta condito a piacere con sale, pepe e succo di limone, i cavoletti di Bruxelles al salmone saranno pronti per essere serviti.


Branzino con verdure al vapore

1) Lava e pulisci tutte le verdure. Taglia a grossi pezzi le 2 varietà di patate bianche e viola quindi sbucciale. Metti in una vaporiera tutti gli ortaggi partendo proprio dalle patate alle quali occorre più tempo per cuocere. Aggiungi poi in sequenza 4 cavoletti di bruxelles, 100 g di quinoa, 10 asparagi e infine 4 piccole carote novelle.

2) A cottura quasi ultimata, aggiungi anche 4 filetti di branzino da 200 g cadauno ai quali occorrono 8 minuti circa di cottura, quindi aggiusta di olio e sale quanto basta.

3) A piacere, puoi insaporire il branzino e le verdure al vapore con spezie oppure olii aromatizzati. Puoi anche variare il tipo di ortaggi secondo il tuo gusto e la stagionalità.

Ti è piaciuto questo piatto light? La ricetta è dello chef Davide Carannante che dal 2009 ha sposato il progetto Mamma Oliva trasferendosi a Milano per dare libero sfogo alla sua creatività e firmare alcune ricette del noto brand di ristorazione. Puoi gustare questa e altre pietanze in uno dei 3 locali presenti in Italia: 2 nel capoluogo lombardo e 1 a Napoli.

Sei curiosa di conoscere altri primi, secondi o antipasti presenti nel menu appena rinnovato? C'è il salmone gratinato, il baccalà in umido crema calda di pomodoro arrostito olive e capperi, l'insalata di polpo su schiacciatina di patate al sentore di limone, il battuto di gamberi rossi di Sicilia, la zuppa di legumi misti bio, gli spaghetti al pomodoro del Piennolo del Vesuvio, il risotto al Brunello, gli spaghetti all'isolana (clicca qui per leggere come preparali a casa con le tue mani) e naturalmente tantissime pizze con ingredienti di prima qualità.


Salmone e Cavoletti di Bruxelles al Forno

Buonissimo il salmone e cavoletti di Bruxelles al Forno, si tratta di una ricetta facile da realizzare, con pochi ingredienti semplici. Molto appetitoso, grazie al pangrattato che ho messo in superficie, che rende la pietanza croccante, saporita e con una doratura assolutamente invitante. I cavoletti vanno precotti a vapore per poi essere spadellati con il salmone a pezzetti. Basta poi semplicemente metterli in una perofila, scospargerli di pangrattato e metterli in forno. Il gioco è fatto e il risultato, vi assicuro è ottimo! Adoro i Cavoletti di Bruxelles con il loro sapore amarognolo che ben si abbina con il salmone fresco. Volevo fare qualcosa di originale ….obiettivo centrato!

Non dobbiamo comunque dimenticare quanto questa verdura sia salutare, infatti come tutta la famiglia dei cavoli, questi germogli sono ricchi di proprietà benefiche, antiossidanti e protettive per il nostro organismo, inoltre contengono molti sali minerali e vitamine.

Puoi visitare la mia pagina Facebook e mettere un Like per essere sempre aggiornato sulle mie nuove ricette. Sono anche su Pinterest e Instagram ! Lì troverai tutte le mie bacheche.


Cavoletti di Bruxelles al salmone - Ricette

51 commenti:

Buongiorno Chiara . ricetta interesssante la proveremo.
Bacioni e buona settimana dai viaggiatori golosi.

Io sono passata dall'odio (il promo approccio è stato disastroso, erano amarissimi!) all'amore profondo tanto che adesso ne faccio grandi scorpacciate. Stuzzicante l'abbinamento con le mandorle e il gusto agrodolce, credo che mi piacerà parecchio. Un bacione, buona settimana

P.S. bella la pirofila col "cestino" ^__^

Molto invitante, complimenti, bellissima presentazione. buon inizio settimana. baci.

Io faccio parte di quella categoria che li adora, percui ogni modo per cucinarli che non sia il slito è ben accettao. QUesti mi ispirano proprio tanto! Grazie
Un bacio

Mamma mia da quanto che non mangio i cavoletti di bruxelles, l'ultima volta che li ho fatti erano gratinati al forno!! Ne vado matta, ma poi sto male perchè ne mangio troppi!!
All'aceto balsamico li devo provare, devono essere spettacolari!
Buona settimana!

Carissima devo assolutamente provarli anch'io!
Un abbraccio

Looks very nice nad taste, i love it!

Tesoro mi hai deliziata x bn cn questa delizia e sappi che io amo e ho sempre amato i cavoletti anche se hanno 1 retro gusto amaro ma cucinati cn 1 po di aceto lo toglie e diventano davvero speciali. D. io ne ho messi 3 piantine nell'orto e sn ancora troppo piccoli quindi o li vado a comprare o aspetto che crescano i miei. D. ti abbraccio forte forte,ti faccio i miei complimenti e ti supazzo tutta. D

Oh che bel modo di cucinare i cavoletti . . .gli adoro!

Io non li amo particolarmente ma nell'ultimo periodo li ho riscoperti. la tua ricetta è invitante e sfiziosa, mi piaciono tutti gli ingredienti che hai usato, Complimenti
simona

Ciao cara, sono Claudietta, ti ringrazio molto per il tuo messaggio al post..carinissima..mi chiedevo..posso rigirarti tutti i complimenti? hai uno splendido blog!! quasi quasi ti aggiungo pure io. ) a presto!Baci!

Adoriamo i cavolini! noi li facciamo spesso con le nocciole, ma la versione di balsamico e mandorle ci sembra altrettanto gustosa! alla prissima allora!
baci baci

Questo sì che è un buon modo di cucinare i cavoletti.

Il mio problema è che a me i cavoletti di Bruxelles piacciono tantissimo. ma faccio fatica a trovarli qui.
Comunque grazie per la ricetta..baci

Che bella foto invitante, buon lunedì ciao

Visto che io li adoro, sono andata subito a rubarmi la ricetta

Mia cara, io li amo alla follia, quindi ti ringrazio della ricetta particolarmente gustosa e originale. Bravissima, un bacione

Quel plat ravissant!! Tout ce que j'aime) Bon lundi ma belle:))xxx

come ti ho già parlato su DONNE SUL WEB, riusciro' a vincere sto' tabu' sui cavoletti.

@ I viaggi del goloso :buona settimana anche a voi viaggiatori!

@ Federica : grazie cara, è un regalino che mi sono fatta tempo fa. Anche io in passato li detestavo, adesso li amo.

@ Sara: grazie per la visita, buona settimana anche a te..

@ nepitella : bene, vedo che siamo nulerose ad amarli..un bacione..

@ Giusy , grazie per la visita, buonissima settimana..

@ marifra : sappimi dire se li fai, vedrai ti piaceranno! Un abbraccio

@ Zondra art : thanks for comind dear Zondra, many kisses from trieste

@ novelinadelorto :avrai le piantine, che bello Alina! ti abbraccio fortissimo e ti auguro una felice settimana

@ L'albero della carambola: grazie per la visita Simona, buona settimana

@ Claudietta : grazie cara mi fa piacere che il mio blog ti piaccia, tornerò presto ed intanto penso al tuo contest! un abbraccio

@ Manuela e silvia : ciao gemelle, anche con le nocciole devono essere super! un bacione..doppio!

@ lefrancbuveur :grazie! buona serata.

@ EliFla : io li trovo in quasi tutti i supermercati, impacchettati. Grazie per essere passata..

@ Stefania : buona settimana Stefania e grazie per la visita

@ barbara : copia pure barbara, un bacione..

@ Lady Boheme : ma allora siamo tantissime ad amarli, non l'avrei mai detto! un abbraccio forte e buona settimana cara Paola!


L'ELEGANZA DEL POLPO

Ma che rientro alla grande Sara. questa non l'avevo proprio ista da Cristiana, e ve la copio subito. mi procuro il salmone. la brisè ce l'ho, ne preparo sempre in più e i broccoli Siciliani comprati stamattina. che bella ricetta. ok. domani si cerca del salmone buono , baci e buona serata , Flavia

Grazie!! La scelta mi sembra perfetta e anche l'utilizzare i cavoletti. spesso messi nel dimenticatoio!! Con il recipe-tionist sto imparando un sacco di cose. tra cui quella di mettere la dimensione delle teglie che uso: sarò più attenta! Pensa che per quella teglia rettangolare ho girato tanto: mica facile trovarla e sai che fine ha fatto? Ho portato un dolce ad un'amica senza trasferirlo in un piatto per evitare che si rompesse e lei, credendo che fosse usa e getta. l'ha gettata!! Un bacio grande cri

wow, ma che buona, i cavoletti sono la mia passione e tu lo sai! così agghindati li posso propinare alla grande. un bacio!

Grazie ragazze!! Ho fatto una buona scelta vero.
Cristiana. con la fatica che ho fatto pure io a trovare quello stampo, mi sarei messa a piangere fosse capitato a me. ma il mio è con il fondo staccabile e mai la porterò direttamente ad una cena!!


Ricerca Ricette con Filetto di salmone

I filetti di salmone sono marinati in succo di limone, basilico, prezzemolo, aglio e vino e poi cotti al cartoccio in forno. La ricetta di oggi e… Filetto di salmone al cartoccio. I filetti di salmone al forno con mandorle sono un secondo piatto davvero buono, leggero e semplice. Presentazione. I filetti di salmone alla mediterranea sono un ottimo secondo piatto di pesce, che racchiude tutti i sapori del meridione e sprigiona tipici profumi.


Cavoletti Di Bruxelles All'Olandese

Ingredienti

Categoria

Per quante persone: 4

Costo: 2.50&euro

Difficoltà: 2

Minuti: 35 min

Verdura molto diffusa nel nord europa, i cavoletti detti di Bruxelles si coltivano un po' ovunque, e si prestano a tante "interpretazioni".

Il risultato ci ha veramente soddisfatto, ed ecco la ricetta:

Metteteli poi in abbondante acqua bollente salata per 15 minuti. Questo serve ad ammorbidirli, e a fare entrare un po' di acqua dentro prima del loro passaggio in padella.

Nella padella mettere a scaldare il burro, non appena tutto il burro è sciolto aggiungete in cavoletti precedentemente scolati e "parcheggiati" in uno scolapasta.

Girate bene affinchè il burro avvolga i cavoletti su tutta la loro superficie, insaporendosi, per cira 10 minuti, quindi aggiungete due cucchiai di panna acida.

Apriamo una piccola parentesi: (

La crème fraîche o se preferite "panna acida" è una crema tradizionale della cucina francese, (ma utilizzata anche in altri paesi)

In alternativa si puo' usare l apanna normale con l'aggiunta di un cucchiaio di aceto.

) . chiusa parentesi. fate cuocere i cavoletti, nella panna per altri 10 minuti e.

Ci siamo, semplice, economico, veloce. sapore nord europeo assicurato. anche loro ogni tanto dicono la loro in cucina.


SALMONE AL FORNO

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

- 4 tranci di salmone
- 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
- mezzo bicchiere di vino bianco
- sale
- farina


Pulire i tranci di salmone dalle spine. Oliare una teglia con poco olio extravergine d'oliva. Infarinare leggermente i tranci di salmone e disporli nella teglia, condirli con sale e rosmarino.

Infornare a 200°C, dopo 56 minuti tirare fuori la teglia dal forno e bagnare i tranci di salmone con un pò di vino bianco, continuare la cottura per 20 minuti circa.


Accompagnare con carote lesse.

Come si può vedere è una ricetta molto semplice e veloce ma come sapete il pesce è molto importante nell'alimentazione. Il salmone è un pesce originario dei mari del nord (Svezia, Norvegia, Canada) molto ricco di "omega3" che aiutano a prevenire le malattie cardiovascolari e a ridurre il colesterolo nel sangue.


Le ricette di Claudia & Andre

Per fare questa ricetta ho preso lo spunto dal blog di Simona, "A tutta cucina". Proprio nel giorno che avevo acquistato i cavoletti, lei aveva postato questa ricetta ed io non ho perso il tempo nel provarla, naturalmente con piccole modifiche. I miei non erano tanto contenti dei cavoletti quando li ho acquistati, pero, alla fine insieme ai wurstel, li hanno mangiato senza fare obiezioni. Grazie Simona per averla condivisa !

  • 1 Kg cavoletti di Bruxelles
  • 500 gr wurstel
  • 1 cipolla grande affettata
  • 150 ml birra chiara
  • olio, sale, pepe
  • 2 spicchi d'aglio

Lavare, tagliare i cavoletti in 3- 4, in base a quanto sono grandi e cuocerli per 5 minuti in acqua bollente salata e scolare. Sbucciare, tagliare la cipolla a fettine sottili e appassirle insieme al aglio tagliato molto piccolo, in 2 cucchiai di olio extravergine per circa 2 minuti, insaporendo di sale.
Mescolare i cavoletti con la cipolla e una girata di olio extravergine, salare ancora se necessario, pepare e adagiarli sul fondo di una pirofila da forno. Incidere i wurstel diagonalmente con dei tagli e adagiarli sopra i cavoletti. Irrorare con la birra e cuocere in forno già caldo a 200° per 15 minuti circa. Mescolare i cavoletti, girare i wurstel e proseguire la cottura per altri 10 minuti. Servire in tavola wurstel e cavoletti, accompagnando con della senape. Un abbinamento perfetto !


Cavoletti di Bruxelles al salmone - Ricette

  • Ottieni link
  • Facebook
  • Twitter
  • Pinterest
  • Email
  • Altre app

Commenti

Questo secondo piatto è davvero super. Leggero, profumato e gustoso, ho già l'acquolina in bocca!
p.s. Farò tesoro del consiglio sulla scelta del salmone selvaggio da preferire a quello d'allevamento!

Grazie carissima, sono felice della tua approvazione :-)

Un bel piatto saporito.. e allo stesso tempo leggero e sano! baci e buon fine settimana :-*

Grazie Claudia e felice inizio settimana a te <3

peccato faticare a trovarlo quello selvaggio e poi a milano il pesce costa parecchio, mi godo il tuo sperando di poterlo assaggiare davvero prima o poi! buon week end

Il salmone selvaggio lo trovo anch'io surgelato o affumicato..in Italia è quasi impossibile trovarlo fresco!

grazie per i suggerimenti sul salmone e x la ricetta!!
baciotti

Grazie a te x la visita <3

Importantissime queste info relative agli allevamenti intensivi. Hai fatto un' ottima scelta alimentare zietta e cucinato così il salmone deve essere buonissimo. Baci

Grazie Veronica, sono felice di trovarti d'accordo :-)

Accipicchia, non si sa più cosa mangiare. e pensare che gli allevamenti sembravano una buona risposta sia per la salute (rendendo più frequente il consumo di pesce) che per il portafogli! Speriamo di trovarlo, qui da noi, e di non dover fare come gli orsi! A prescindere, complimenti per le informazioni e per la ricetta , cara Consu.

Grazie Cecilia, il salmone selvaggio lo troverai facilmente surgelato o affumicato al supermercato o chiedi al tuo pescivendolo di fiducia :-)

Io fresco, da noi, vedo solo l'altro. Selvaggio l'ho visto surgelato, (o affumicato) dici che è buono? di certo preferirei che me lo cucinassi tu :-) quel bel piatto di salute e bontà chiama.. oh se chiama! (anche il pane. )

Anch'io uso quello surgelato o affumicato a seconda della ricetta. Fresco non sono ancora riuscita a trovarlo ma sicuramente è una scelta migliore che quello d'allevamento ^_*

Selvaggio fresco o surgelato molto difficile, qualche volta Picard e affumicato selvaggio in questo periodo. Prendo nota e buona fine settimana

Grazie Edvige e buona settimana a te <3

purtroppo l'uomo ha abusato e adesso molti alimenti non sono più tanto sani ed equilibrati,peccato,non sempre è possibile trovare e comprare alimenti sani,questo salmone selvaggio forse lo troverò in questo periodo se sono fortunata,grazie cara il tuo post è molto chiaro buona serata

Grazie Paola x la visita e x aver gradito il mio post! IL salmone selvaggio lo trovi tutto l'anno surgelato..aguzza la vista al tuo supermercato ^_*

No va beh, i tuoi piatti sono di una raffinatezza infinita.
Kisses, Paola.

Grazie Paola e pensare che quest'impiattamento non mi piaceva neppure :-P

Hai perfettamente ragione Consu, l' apporto nutritivo dei pesci liberi è decisamente superiore e comunque si, gli allevamenti intensivi sono dannosi sia che siano di mucche che di pesci!
Qui non è facile trovarlo fresco, surgelato non lo so, non ho mai cercato, lo scelgo libero quando lo compero affumicato! Ottimi i cavoletti in agrodolce!
Un abbraccio e buon we!

Vedrai che surgelato lo troverai facilmente anche al supermercato! Fresco anch'io ho difficoltà a reperirlo ^_*
Grazie Silvietta <3

Ma che bel piatto, ricco di profumi e sapori :)
Un bacio

Grazie Daniela, mi fa molto piacere che tu abbia gradito ^_^

Che piatto invitante e con i cavoletti che adoro *.* devo provare assolutamente a cucinarmelo :)

Grazie Fede, non vedo l'ora di avere il tuo parere post assaggio ^_*

Davvero un articolo molto interessante, non conoscevo il salmone selvaggio. Brava Consu! )

Brava Consu! Io, da nutrizionista, sconsiglio sempre i pesci d'allevamento.
Un abbraccio!

Felice di trovarti d'accordo :-) Infatti anche a me ha aperto gli occhi la mia nutrizionista ^_^

Non so se inizierei dal salmone o dai cavoletti, che peraltro sono una scoperta che ho fatto da poco. Quello che è certo è che questo piatto mi stuzzica non poco.
Buon fine settimana,
V.

Grazie cara, sono felice di aver incontrato i tuoi gusti ^_^

Wow Consu, non le sapevo queste cose sul pesce d'allevamento. D'ora in poi, sceglierò con più cura il pesce che porto in tavola! Grazie carissima per i preziosi consigli e grazie per aver condiviso questa ricetta deliziosa e ricca di nutrienti!
Un grande abbraccio,
Mary :)

Non posso che ringraziare io te x queste belle parole <3

una cottura che amo particolarmente, il vapore mantiene le carni morbide e il sapore integro, ottimo l'abbinamento con i cavoletti !

A casa mia adoriamo il salmone, penso proprio che presto proverò questa tua colorata e leggera versione, oh si! ( fa pure rima, eheheh. )
Un bacione stella e buona domenica

Grazie Simo, mi fai felice ^_^

Una buonissima ricetta, Consu, e soprattutto grazie per tutti i consigli sul salmone. Un bacione a domani :)

Grazie a te x la visita <3

Sai che anche io prediligo il selvaggio? Non sempre riesco a trovarlo, devo dirti la verità, ma prima di comprarlo, chiedo sempre :) Gustosissima ricetta, leggera e piena di gusto. Un abbraccio e buona serata :*

Grazie cara, sapevo che saresti stata d'accordo con la mia scelta ^_^

Bellissima ricetta, un accostamento leggero e delicato ma molto intrigante, complimenti!

Carissima Consuelo grazie mille per i preziosi consigli relativamente alla scelta del salmone (pesce che mi piace tantissimo ma che ho sempre trovato d'allevamento con quel colore acceso di cui parli. )credimi,ignoravo che fosse dovuto a trattamenti simili.
Spero di riuscire a trovare quello selvatico,anche surgelato,le prossime volte guarderò bene nel banco frigo).
Grazie mille per l'articolo,utile e interessante da tenere sicuramente in considerazione).
Complimenti inoltre per la bellissima e originale ricetta,mi ispirano tantissimo gli abbinamenti che hai utilizzato,bravissima come sempre:)).
Un bacione e buona settimana:)).
Rosy

Grazie di cuore Rosy, vedrai che nel banco dei surgelati del tuo supermercato scoverai il salmone di cui parlo :-)


Video: Mengagumkan kecil Kubis Pertanian dan Harvest - Brussel Sprout Teknologi Budidaya (Novembre 2021).